Germanwings. Prima dello schianto Lubitz consultò molti medici

I soccorsi dopo lo schianto dell'aereo (www.panorama.it)

I soccorsi dopo lo schianto dell’aereo (www.panorama.it)

BerlinoAndreas Lubitz, il co-pilota della compagnia Germanwings che, lo scorso marzo, ha deciso di suicidarsi schiantandosi con un airbus contro le Alpi francesi uccidendo tutti i 149 passeggeri del volo A320, 2-3 mesi prima del volo consultò una dozzina di dottori per mettersi in cura e, almeno, arginare l’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Lo rivela il New York Times che ha pubblicato una e-mail del pilota tedesco la quale rimanda tutta l’inquietudine psicologica dell’uomo di cui la Lufthansa e la sua low cost erano a conoscenza. Lo scritto risale al 2009, periodo successivo alla crisi depressiva di Lubitz che aveva condotto l’aspirante pilota di linea ad abbandonare l’addestramento.

Per tutta risposta, spiega ancora il New York Times, la Lufthansa sottopose Lubitz a nuovi controlli e un nuovo iter di verifica dell’idoneità senza, tuttavia, testare le sue condizioni psicologiche giacché tale procedura non era prevista perché – spiegava il ministro dei Trasporti Alexander Dobrindt, si esclude in Germania la possibilità di rendere inabili al volo i piloti con difficoltà di depressione, un tipo di  malattia che il più delle volte è curabile.

 

Lubitz fece l’ultimo test di routine in agosto, superandolo. Dopo la tragedia, tuttavia, la compagnia Lufthansa e la consorella low cost Germanwings, scoprirono che Lubitz aveva evitato di dichiarare l‘esito dei suoi ultimi certificati medici nei quali era espressamente consigliato alla supervisione delle compagnie di non affidargli la guida di un aereo.

Chantal Cresta

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews