Germania, il presidente Wulff si dimette dopo scandalo mediatico

Christian Wulff con Angela Merkel (zimbio.com)

Angela Merkel ha annullato in tutta fretta l’incontro con Giorgio Napolitano e Mario Monti previsto per stamattina alle ore 12: il presidente tedesco Christian Wulff si è infatti dimesso nelle scorse ore, dopo che la procura di Hannover – che sta indagando sull’ormai ex presidente tedesco –  ne aveva chiesto l’annullamento dell’immunità.

Wulff era finito nel tritacarne mediatico dallo scorso dicembre, a causa di un prestito privato ottenuto a tassi agevolati dalla moglie di un uomo d’affari e di alcune vacanze interamente pagate da facoltosi conoscenti, quando era ancora ministro-presidente nella Bassa Sassonia. Wulff avrebbe inoltre cercato di influenzare l’opinione di alcuni media.

Wulff ha ammesso di aver fatto errori ma «in buona fede». Si è dimesso perché ha ritenuto che la Germania avesse bisogno di un presidente che dovesse godere dell’appoggio della maggioranza dei cittadini, oltre che di quella parlamentare.

La Merkel si è detta dispiaciuta dell’accaduto ed ha ringraziato pubblicamente Wulff per l’impegno profuso nel suo mandato. «Lo rispetto molto – ha detto la Cancelliera – ora i partiti si riuniranno per trovare un successore: vogliamo portare avanti i colloqui in maniera veloce, per un accordo rapido sul prossimo presidente della Repubblica».

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews