Gemelle scomparse, tracce di Dna sulla penna della nave?

Potrebbe risultare un indizio fondamentale la penna, gadget della nave che effettua il collegamento Marsiglia-Corsica, ritrovata intatta  dagli investigatori di Foggia.

Gli inquirenti hanno inviato l’oggetto alla polizia scientifica di Roma per verificare la presenza sull’imbarcazione delle gemelline svizzere di sei anni Alessia e Livia, scomparse ormai da oltre due settimane.

Nonostante le speranze di ritrovarle vive siano ormai pochissime, la vicenda si sta ricoprendo di nuovi particolari e indizi.

Secondo quanto è possibile leggere sulla penna, la nave sarebbe “La Meridionale” ed effettua il collegamento Marsiglia-Propiano Corsica.

Il gadget era stato trovato insieme con i pezzi del navigatore che l’uomo aveva in auto, lungo i binari ferroviari della stazione di Cerignola, dove lo scorso 3 febbraio si è tolto la vita. La penna è ora sottoposta ad analisi. Se verranno trovate tracce di DNA delle bambine sarà possibile stabilire con una certa sicurezza se Alessia e Livia erano sul traghetto Marsiglia-Propriano.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews