Gian Lorenzo Bernini, massimo architetto e scultore barocco

bernini

Gian Lorenzo Bernini, figlio e allievo di Pietro, è uno dei massimi rappresentanti del barocco. Fu scultore, pittore ed architetto, anche se le sue costruzioni non superarono quelle del Borromini. Nacque a Napoli il 7 dicembre ma sin da bambino visse con il padre a Roma, città che a lui deve gran parte il gusto scenografico dell’urbanistica.

 BERNINI, APOLLO E DAFNE - Apollo e Dafne fu un’opera eseguita tra il 1622 e il 1623, anch’esso (come altre) per il cardinal Scipione Borghese. La scultura rappresenta un momento della Metamorfosi di Ovidio, ovvero quando la ninfa, inseguita e raggiunta dal dio Apollo, sta per tramutarsi in alloro. Apollo si era vantato di saper usare come nessun altro l’arco e le frecce e, per la sua presunzione, Cupido lo punì colpendolo e facendolo innamorare della bella ninfa Dafne. L’amore di Apollo era talmente irrefrenabile che Dafne chiese aiuto al padre Penéo, dio dei boschi, che deciderà allora di trasformarla in un albero pur di evitare l’unione.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews