G8, Cassazione: alla Diaz violenza inusitata

Il blitz del 2001 alla scuola Diaz (ilgazzettino.it)

Roma – L’intervento della Polizia alla scuola Diaz-Pertini la notte tra il 21 e il 22 luglio 2001 è stato eseguito «con inusitata violenza, pur in assenza di reali gesti di resistenza nei confronti delle persone, molte straniere, presenti per trascorrervi la notte».

Così oggi la Corte di Cassazione si è espressa circa l’irruzione alla Diaz nelle motivazioni depositate oggi relative al proscioglimento dell’ex capo della Polizia Gianni De Gennaro, inizialmente accusato di concorso in falsa testimonianza. Nella sentenza la Cassazione evidenzia che le indagini sono servite a «chiarire subito i profili di abusività e ingiustificata durezza dell’azione portata a compimento nella scuola Diaz-Pertini».

La Corte si è espressa sulle sentenze di primo e secondo grado già emesse in relazione alle violenze di quella notte, sentenze in cui rientravano gli atti della vicenda De Gennaro. Per il processo che vede imputati agenti e funzionari di Polizia si dovrà aspettare l’11 giugno, quando la Cassazione dovrà decidere circa le responsabilità di quella notte.

Già oggi, tuttavia, la Cassazione ha ricordato che «è ben presto emerso che nessuna bottiglia incendiaria è mai stata reperita e realmente sequestrata nei locali della scuola Pertini in possesso dei manifestanti ivi tratti in arresto». Quindi nessun elemento che potesse legittimare la violenta irruzione della forze di Polizia nella scuola dove i manifestanti erano raccolti per trascorrere la notte.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews