Future mamme: attenzione ai lavori domestici!

La ripetitività dei lavori domestici mette a repentaglio la salute dei nascituri: il rischio è di partorire prematuramente

di Giovanna Miceli

Le donne in dolce attesa dovrebbero evitare di svolgere i lavori casalinghi, in particolare quelli ripetitivi e noiosi, come lavare i piatti, stirare, stendere i panni. Il rischio non è da poco, è di andare incontro a parti prematuri. L’avvertimento arriva da uno studio dei ricercatori della Erasmus University of Rotterdam (Olanda) e della University of Bristol (GranBretagna), pubblicato sull’European Journal of Epidemiology.

Il pericolo dei lavori in questione non sarebbe tanto nella loro fatica, quanto nella loro ripetitività. Lo studio ha preso in esame un campione piuttosto vasto, di 11759 donne inglesi in stato di gravidanza. I ricercatori ne hanno valutato il livello di attività fisica svolta durante la gestazione e ne hanno correlato i risultati con il numero di parti pretermine e il peso dei loro neonati alla nascita.

Dai dati ottenuti, è emerso che le donne sedentarie, che svolgevano a casa i classici lavori domestici giorno dopo giorno, avevano una maggiore probabilità di incorrere in parti prematuri o di partorire neonati di peso inferiore.

Diversamente, gli studiosi non hanno riscontrato alcuna relazione negativa tra l’attività fisica svolta dalle partorienti durante la gravidanza e le nascite fuori tempo. Ad evidenza del fatto che un moderato esercizio fisico giova sempre e in ogni caso, anche durante un periodo fisiologico delicato e particolare come la gestazione.

Il dottor Hajo Wildschut, che ha condotto la ricerca, ha dichiarato: «Le donne sane e che non hanno complicazioni durante la gravidanza non devono evitare le loro attività fisiche. Anche fino a tarda gravidanza, le donne incinte possono continuare le loro normali attività sportive giornaliere, comprese quelle faticose come lo jogging e l’allenamento con i pesi».

Da bandire sono dunque i lavori di casa routinari e monotoni, ma una moderata attività fisica è un grande alleato per la salute della futura mamma e del suo bambino.

Foto: Salute.PourFemme.It

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews