Fukushima: sale al livello 6 l’allarme nucleare

Tokyo – Potrebbe salire a 6 la valutazione della crisi a Fukushima, l’impianto colpito da terremoto e tsunami. Lo ha reso noto l’Agenzia nipponica per la sicurezza nucleare, Nel frattempo, il governo giapponese ha chiesto l’evacuazione della popolazione che vive nel raggio di 30 km dalla centrale nucleare «per motivi di sicurezza».

I rischi sono emessi secondo la International Nuclear and Radiological Event Scale (Ines), una scala introdotta dell’Agenzia internazionale dell’energia atomica per consentire la comunicazione tempestiva delle informazioni rilevanti sulla sicurezza in caso di incidenti nucleari. La scala Ines, che permette di esprimere giudizi oggettivi sulla gravità degli incidenti nucleari, si compone di 7 livelli: il più grave è il settimo, che per ora è stato assegnato solo al disastro di Cernobyl nel 1986.

Intanto, continua a salire il bilancio delle vittime accertate, che ha ormai oltrepassato le 10mila persone, come ha annunciato la polizia nipponica. Per l’esattezza, sono stati segnalati 10.035 morti e 17.443 dispersi. Sono circa 2.775 i feriti.

Notizie confortanti giungono invece dalle misurazioni dei livelli di radioattività effettuate in Italia dopo il passaggio della nube tossica proveniente da Fukushima: secondo i bollettini Ispra, non sono state evidenziate anomalie rispetto a quanto rilevato precedentemente all’incidente.

di Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews