Francia: fermato ex premier De Villepin, coinvolto in un giro di fatture false e corruzione

L'ex ministro Dominique de Villepin

Parigi – Guai giudiziari per l’ex primo ministro francese Dominique De Villepin, che si trova in stato di fermo per la vicenda della truffa della catena alberghiera Relais & Chateaux.

De Villepin sarebbe stato fermato in una caserma della gendarmeria del sedicesimo arrondissement nella capitale francese, ove era stato convocato questa mattina per essere interrogato sul giro di fatture false e corruzione della catena di alberghi di cui in passato è stato presidente. La vicenda coinvolge in prima persona anche Regis Bulot, in carcere dal novembre  del 2011 per truffa.  Questi è uno dei migliori amici di De Villepin. E proprio il rapporto tra i due è al vaglio della magistratura: a quanto risulta infatti, l’ex primo ministro francese avrebbe messo in atto un giro di intercettazioni telefoniche illegali volte a evitare il carcere proprio a Bulot.

Le fatture false, gonfiate addirittura per un ammontare complessivo di un milione e 600 mila euro, servivano per realizzare la guida della catena alberghiera. Oltre a Bulot, la magistratura ha intenzione anche di scoprire se l’ex ministro, forte della posizione di rilievo che ricopriva, abbia anche avvantaggiato altri amici e abbia ottenuto benefici dai favori concessi.

Dominique De Villepin ha però sempre respinto tutte le accuse. La vicenda del giro di fatture illegali venne alla luce a pochi mesi delle presidenziali francesi, e De Vilepin era un probabile candidato e rivale di Nicolas Sarkozy.

Angela Piras

Foto: it.wikipedia.org; wn.com

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews