FOTO Giovane segregata in casa per 9 anni. Le foto dell’appartamento

Una ragazza è stata segregata in casa per 9 anni dalla madre. Le FOTO dell'appartamento dimostrano come l'amore si può trasformare in malattia

casa MianoNapoli – Si chiama Rossella, ma tutti la chiamano Rossellina. Anzi, la chiamavano. Perché di questa ragazza bionda, bellissima e intelligente, laureata in ingegneria aerospaziale, non si è saputo più niente per nove anni. Finché non è arrivata la polizia in  casa sua per lo sfratto.

casa Miano1LA VICENDA – Nel quartiere di Miano, nella periferia nord di Napoli, stamattina una squadra di poliziotti e infermieri ha fatto irruzione in un’abitazione situata al decimo piano di un palazzone. Dopo aver bussato più volte senza ottenere alcuna risposta ha sfondato la porta, trovandosi davanti a uno spettacolo a dir poco raccapricciante.

Casa Miano2L’appartamento si trova in uno stato pietoso: oggetti accatastati uno sull’altro, cibi avariati nelle pentole, fornelli sporchi, resti di cibo, abiti ammucchiati su letti e divani, pavimenti sporchi, water sradicato. E lì in mezzo, una madre e una figlia, segregate in casa da nove anni, che lottano per non farsi trascinare via da un appartamento che è una prigione, una vera prigione infettata da un amore malato.

Casa Miano3L’AMORE (MALATO) DI UNA MADRE – I vicini di casa hanno raccontato che le due donne hanno lottato con tutte le loro forze per non essere portate via dal loro appartamento invaso dai cattivi odori e dai cattivi sentimenti: la madre, Geppina, è una donna di quasi sessant’anni, fioraia di strada nel quartiere napoletano di Miano, che ha partorito e cresciuto questa figlia, Rossellina, senza l’aiuto del compagno, il quale non l’ha riconosciuta perché la madre non gli ha fornito la prova del Dna.

Casa Miano4L’amore malato di questa madre ha fatto sì che Rossellina, una ragazza bellissima e intelligente a detta dei vicini e di chi la conosceva prima della sparizione, smettesse di vivere, intrappolata tra quelle quattro luride mura, segregata in casa per 9 anni. Nell’appartamento sono stati trovati tantissimi giocattoli, come se questa madre volesse fermare il tempo e non permettere alla figlia di crescere e, probabilmente, di lasciarla. I vicini infatti raccontano che Rossellina era stata una studentessa modello, laureandosi in ingegneria aerospaziale grazie a tutte le borse di studio che aveva conquistato in brevissimo tempo.

Casa Miano6Avrebbe potuto vivere una vita da favola, Rossellina, avere tutto quello che desiderava. Invece l’amore “cattivo” della madre l’ha costretta a vivere un incubo, dal quale non sarà così facile farla uscire, dopo essere stata rinchiusa dentro un appartamento per nove anni.

Mariangela Campo

@MariCampo81

Foto: Newfotosud – Giacomo Di Laurenzio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews