FOTO Caldo record in India, 50 gradi. Oltre mille morti e strade sciolte

india caldo record

Ondata di caldo mortale in India dove le temperature sono arrivate a sfiorare i 50 gradi. I danni sono ingenti non solo per l’ambiente ma anche per la popolazione, in particolare per gli abitanti  degli stati sud orientali di Andhra Pradesh e Telangana. Il bilancio delle vittime è salito a 1.412 morti ed è destinato a crescere ulteriormente soprattutto tra quella fascia di abitanti  costretti a lavorare esposti (senza protezione) al sole e al gran caldo. Malgrado i funzionari abbiano consigliato di rimanere al riparo dal sole, coprendosi la testa e bevendo molta acqua, in molti sono comunque costretti a lavorare nonostante i rischi.

Allerta negli ospedali dove sono state revocate le licenze al personale medico per fronteggiare all’afflusso di pazienti. I più esposti ai rischi sono gli anziani, i senza dimora, gli operai e i conducenti di rickshaw, costretti a rimanere all’aperto anche nelle ore più calde della giornata.

STRADE LIQUEFATTE - Da Nuova Delhi le impressionanti immagini dell’asfalto che si è praticamente liquefatto a causa delle temperature prossime ai 50°. La pavimentazione stradale è praticamente sciolta a causa del caldo rovente che ha raggiunto picchi di 50 gradi. Nella capitale sono decine i pazienti finiti in ospedale per collassi causati dall’esposizione prolungata al sole. I medici hanno detto che il caldo estremo è come se innescasse una ‘combustione interna’ delle cellule che provoca lo spegnimento del cervello.

India caldo strade

A Nuova Delhi sono evidenti i segni lasciati dalle temperature altissime che hanno travolto gran parte dell’India, e che hanno provocato la morte di più di mille persone. Secondo il Dipartimento meteorologico indiano nel fine settimana dovrebbe arrivare una breve tregua da domani con rovesci temporaleschi in alcune zone degli stati. Ma il caldo è destinato a tornare prima dell’inizio della stagione dei monsoni, a fine mese.


Redazione

Foto | www.gizmodo.in

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews