FOTO Auto sprofonda in una voragine in centro a Milano

Ieri pomeriggio in centro a Milano si è aperta una voragine che ha inghiottito un'automobile. Non ci sono stati feriti, perché la vettura era parcheggiata

La voragine che ha inghiottito un'automobile in centro a Milano (Fonte foto: www.ilmessaggero.it)

La voragine che ha inghiottito un’automobile in centro a Milano (Fonte foto: www.ilmessaggero.it)

Milano – È successo intorno alle 16.00 di ieri pomeriggio: un’automobile è sprofondata in una voragine di un metro e mezzo di profondità per due di lunghezza in centro a Milano, in viale di Porta Vercellina, al civico 24. Non c’è nessun ferito, perché l’automobile, una monovolume della Renault, era parcheggiata. I pompieri sono intervenuti tempestivamente con cinque mezzi e i vigili urbani hanno bloccato la circolazione nella zona circostante per il tempo necessario a capire che cosa avesse potuto creare il cedimento e a rimuovere la macchina.

NESSUNA CERTEZZA SULLE CAUSE DELLA VORAGINE – Secondo una prima ricostruzione dei pompieri, il punto del crollo corrisponde ad una tubatura del gas che comunque non è risultata danneggiata. In ogni caso non si ha alcuna certezza sulle cause che hanno provocato il cedimento del terreno. I vigili urbani hanno poi rimosso l’automobile sprofondata all’interno della voragine, ripristinando la circolazione, peraltro già rallentata dalla nevicata che ieri si è abbattuta su tutto il Nord Italia, e anche su Milano. Comunque i pompieri hanno escluso che la voragine si sia aperta a causa delle condizioni metereologiche.

(Fonte foto: www.tgcom24.mediaset.it)

(Fonte foto: www.tgcom24.mediaset.it)

LE POLEMICHE – Non sono tardati i commenti al vetriolo dei cittadini. Eccone qualcuno: «La fine che farà l’Expo. Il totale fallimento della giunta Pisapia e della loro superficialità. Milano, una città mai così caduta in basso. Questo sindaco, sarà ricordato come il peggiore. Ha fatto della città lombarda una vera e propria Babilonia. Terra di nessuno». E ancora: «La falda si sta alzando, le metropolitane si allagano, le fondamenta delle nostre case sono rovinate dall’acqua che sta salendo sempre più. Tutti i progetti di mantenimento e limitazione del fenomeno (che io sappia) stanno “sprofondando” con Milano …. e presto avremo l’Expo».

NON E’LA PRIMA VOLTA – Non è la prima volta che, nel capoluogo meneghino, succede una cosa del genere: lo scorso 26 luglio, per esempio, si è aperta una gigantesca voragine (di circa dodici metri di profondità) in pieno centro, in Corso di Porta Romana. Allora, si è detto che la colpa sia stata della grande quantità di pioggia caduta sulla città, pioggia che aveva anche fatto esondare il Seveso, allagando alcuni quartieri.

Fonte foto: (www.tgcom24.mediaset.it)

Fonte foto: (www.tgcom24.mediaset.it)

Nel 2011, invece, una voragine più piccola (di circa un metro di larghezza) si era aperta sull’asfalto della rotonda di Piazza Bolivar: la causa era stato un problema alle tubature fognarie.   

Mariangela Campo

@MariCampo81

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews