Formula 1, il GP d’India è salvo. La Corte Suprema rinvia l’udienza

formula 1

Tutto rimandato alla prossima settimana. Il GP si correrà (foto: photo 4)

Greater Noida (India) – Con i primi due turni di prove libere che si sono regolarmente disputati, ogni pericolo sembra essere scongiurato: il Gran Premio d’India è salvo! La gara si correrà regolarmente domenica al Buddh International Circuit visto che la Corte Suprema di Nuova Delhi ha deciso di rimandare alla settimana prossima l’esame del caso che vede coinvolti gli organizzatori per il mancato pagamento delle tasse da devolvere allo Stato, una scelta che ha dato quindi il via libera allo svolgimento del quart’ultimo appuntamento del mondiale 2013 di Formula 1 che dovrebbe veder Sebastian Vettel incoronato campione del mondo piloti per la quarta volta consecutiva. Un gruppo di attivisti aveva mosso una petizione accusando la Jaypee Sports, società organizzatrice dell’evento sportivo, di non aver pagato gli introiti fiscali a riguardo dell’edizione 2012 del Gran Premio.

Secondo i media locali, probabilmente anche a causa delle pressioni esercitate dal presidente della Federazione Indiana Vicky Chandhok, la Corte Suprema ha preferito rimandare l’udienza a data da destinarsi per prendere tempo e permettere lo svolgersi dell’appuntamento sportivo più importante dell’anno. «I giudici non possono concedere un’ingiunzione per fermare un evento. Lo sport deve continuare mentre le questioni legali possono essere sistemate più tardi. L’istanza prevista per oggi è stata spostata alla fine della settimana prossima», ha sottolineato Chandhok sentito dal The Guardian.

Eppure non è la prima volta che il Gran Premio d’India si trova al centro di screzi legali: due anni fa gli addetti ai lavori della Formula 1 avevano affrontato alcuni problemi legati alle tasse doganali da pagare per far entrare il materiale nel paese nonostante la Jaypee Sports avesse provato a negoziare con il governo indiano proponendo di considerare l’autodromo come una «duty free zone», una zona franca dove si gode di alcuni benefici tributari.

foto homepage: photo 4

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews