Formula 1, GP Usa-libere: Vettel davanti a tutti. Alonso insegue

Vettel è apparso velocissimo ma dovrà vedersela con Hamilton e Alonso

Austin (Stati Uniti) – Nonostante la mancanza di grip a causa dell’asfalto sporco e nuovo e le basse temperature, Sebastian Vettel ha ottenuto il giro più veloce nella prima sessione di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti sul tracciato del Circuito delle Americhe, con gomme Pzero Silver Hard nuove, negli ultimi istanti dell’ora e mezza di test. Il tedesco è riuscito a sopravvanzare Lewis Hamilton di più di un secondo mentre in terza posizione si è classificato Fernando Alonso con la F2012. Alle spalle dello spagnolo troviamo Jenson Button e Mark Webber che hanno preceduto Felipe Massa, sesto, e Nico Hulkenberg, settimo.
Se in ottava posizione troviamo Kamui Kobayashi con la Sauber, chiudono la top ten Nico Rosberg, nono e primo delle Mercedes, e Sergio Perez, con l’altra monoposto del team elvetico.

Al comando si sono avvicendati Webber, Hamilton, Vettel e Alonso con i piloti che facevano fatica a trovare aderenza sull’asfalto a causa della pista sporca mentre se Hulkenberg e Webber sono stati protagonisti di alcuni testacoda, Hamilton e Vettel sono finiti più volte larghi ma senza conseguenze.

GP Stati Uniti-prove libere 1: i tempi

1.  Sebastian Vettel    Red Bull-Renault       1m38.125              30
2.  Lewis Hamilton      McLaren-Mercedes       1m39.543s  + 1.418s   28
3.  Fernando Alonso     Ferrari                1m40.337s  + 2.212s   29
4.  Jenson Button       McLaren-Mercedes       1m40.528s  + 2.403s   29
5.  Mark Webber         Red Bull-Renault       1m40.650s  + 2.525s   30
6.  Felipe Massa        Ferrari                1m40.966s  + 2.841s   26
7.  Nico Hulkenberg     Force India-Mercedes   1m41.023s  + 2.898s   29
8.  Kamui Kobayashi     Sauber-Ferrari         1m41.036s  + 2.911s   28
9.  Nico Rosberg        Mercedes               1m41.159s  + 3.034s   32
10.  Sergio Perez        Sauber-Ferrari        1m41.473s  + 3.348s   29
11.  Paul di Resta       Force India-Mercedes  1m41.783s  + 3.658s   29
12.  Daniel Ricciardo    Toro Rosso-Ferrari    1m41.825s  + 3.700s   28
13.  Jean-Eric Vergne    Toro Rosso-Ferrari    1m41.833s  + 3.708s   29
14.  Kimi Raikkonen      Lotus-Renault         1m41.880s  + 3.755s   23
15.  Romain Grosjean     Lotus-Renault         1m41.998s  + 3.873s   27
16.  Pastor Maldonado    Williams-Renault      1m42.539s  + 4.414s   30
17.  Michael Schumacher  Mercedes              1m42.588s  + 4.463s   25
18.  Charles Pic         Marussia-Cosworth     1m43.288s  + 5.163s   23
19.  Heikki Kovalainen   Caterham-Renault      1m43.443s  + 5.318s   28
20.  Vitaly Petrov       Caterham-Renault      1m43.522s  + 5.397s   23
21.  Timo Glock          Marussia-Cosworth     1m44.464s  + 6.339s   24
22.  Bruno Senna         Williams-Renault      1m44.548s  + 6.423s   29
23.  Pedro de la Rosa    HRT-Cosworth          1m46.917s  + 8.792s   13
24.  Ma Qing Hua         HRT-Cosworth          1m48.559s  + 10.434s  19


Dopo essersi imposto nella prima sessione di prove, Sebastian Vettel domina anche le libere 2, nonostante alcuni problemi di natura probabilmente idraulica lo abbiano obbligato a sostare parecchio tempo nel box. Alle spalle del tedesco troviamo Mark Webber, secondo e staccato di oltre sette decimi, mentre a chiudere il podio virtuale si è inserito Fernando Alonso, terzo e apparso più in difficoltà rispetto alla mattina.
In quarta e quinta posizione si sono classificate le McLaren con Lewis Hamilton davanti a Jenson Button che accusa un ritardo dalla vetta di oltre un secondo mentre alle spalle dell’inglese si stabilisce Felipe Massa, sesto, davanti alla Mercedes di Nico Rosberg, settimo, e alla Williams di Bruno Senna, ottavo. Chiudono la top ten la Sauber di Kamui Kobayashi, nono, e l’altra Mercedes, quella di Michael Schumacher, decimo.

GP Stati Uniti-prove libere 2: i tempi

 

1. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m37.718             17
2. Mark Webber           Red Bull-Renault      1m38.475s  + 0.757   36
3. Fernando Alonso       Ferrari               1m38.483s  + 0.765   35
4. Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m38.748s  + 1.030   31
5. Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m38.786s  + 1.068   32
6. Felipe Massa          Ferrari               1m39.029s  + 1.311   33
7. Nico Rosberg          Mercedes              1m39.448s  + 1.730   32
8. Bruno Senna           Williams-Renault      1m39.531s  + 1.813   38
9. Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m39.653s  + 1.935   36
10. Michael Schumacher    Mercedes             1m40.115s  + 2.397   30
11. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m40.166s  + 2.448   32
12. Pastor Maldonado      Williams-Renault     1m40.230s  + 2.512   35
13. Romain Grosjean       Lotus-Renault        1m40.2$6s  + 2.568   32
14. Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m40.326s  + 2.608   35
15. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m40.435s  + 2.717   30
16. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m40.516s  + 2.798   32
17. Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes 1m40.700s  + 2.982   34
18. Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m41.430s  + 3.712   35
19. Heikki Kovalainen     Caterham-Renault     1m42.476s  + 4.758   38
20. Timo Glock            Marussia-Cosworth    1m42.652s  + 4.934   33
21. Vitaly Petrov         Caterham-Renault     1m42.846s  + 5.128   38
22. Charles Pic           Marussia-Cosworth    1m43.538s  + 5.820   38
23. Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth         1m44.453s  + 6.735   16
24. Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m45.114s  + 7.396   20

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews