Formula 1, GP Usa: la Ferrari rompe i sigilli Fia. Massa penalizzato

Massa prenderà il via dall'11° posto, Alonso dal 7°

Austin (Stati Uniti) – Colpo di scena ad Austin. Se durante la videochat con i tifosi Massimo Rivola, direttore sportivo della Ferrari, ha ammesso che il Cavallino Rampante stava valutando la possibilità di sostituire il cambio a Massa per permettere ad Alonso di partire dal lato pulito della pista, la Rossa di Maranello ha preferito semplicemente rompere i sigilli di controllo della Fia quando la monoposto si trovava ancora in parco chiuso. Non cambia niente per Felipe Massa che, anche in questo caso, verrà retrocesso dalla sesta all’undicesima posizione sulla griglia di partenza del Gran Premio degli Stati Uniti proprio come se avesse sostituito il cambio.
La situazione porta, inevitabilmente, particolare vantaggio a Fernando Alonso che guadagna un altro posto sulla griglia di partenza partendo dalla settima piazza, ma cosa ancor più importante, dal lato pulito della pista.

La decisione del Cavallino Rampante sarebbe scaturita da una prova effettuata in mattinata dai tecnici della Red Bull e della McLaren che hanno simulato quanto potrebbe costare scattare dalla fila della griglia non gommata: il pilota rischia di perdere dalle tre alle cinque posizioni. E stando ad alcune indiscrezioni girate nel pomeriggio su Twitter, la scuderia austriaca avrebbe pronta una contromossa, retrocedere Webber in griglia di partenza, facendo così partire Alonso sempre dalla parte sporca del tracciato.
Casualità o strategia? Il regolamento non obbliga la scuderia a mostrare l’effettivo guasto in caso di sostituzione del pezzo, un atteggiamento che genererà malumori nel paddock.

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews