Formula 1, GP Singapore 2013: Vettel domina a Singapore e umilia gli avversari

formula 1

Vettel vola in classifica mondiale a +60 punti su Alonso (foto: telegraph.co.uk)

Singapore – Più forte anche della Safety Car. Solo un disastro naturale, forse, potrebbe fermare la forza di Sebastian Vettel e della Red Bull. Il pilota tedesco ha letteralmente dominato il Gran Premio di Singapore, vincitore della corsa, una cavalcata solitaria iniziata fin dal via con un ritmo di gara martellante e impressionante. Vettel è andato ad aggiudicarsi la settima vittoria del campionato 2013, la terza consecutiva sul tracciato di Marina Bay e la 33esima in carriera portando così a 3 il numero di Grand Chelem nel suo palmarès, dopo quelli del GP d’India 2011 e del Giappone 2012. In seconda posizione troviamo Fernando Alonso, autore di una partenza fulminea che gli ha permesso di portarsi subito ai piedi del podio. L’asso nella manica dello spagnolo è stata la Safety Car entrata al 30esimo giro, a causa di un errore di Daniel Ricciardo, finito a muro alla curva 18, che gli ha permesso di anticipare la seconda sosta.

Terza piazza per la Lotus di Kimi Raikkonen che, nonostante i dolori alla schiena, è riuscito a salire sul gradino più basso del podio andando a superare nel finale con un ottimo sorpasso all’esterno la McLaren di Jenson Button. Quarto e quinto posto per le Mercedes di Nico Rosberg e Lewsi Hamilton, con la Ferrari di Felipe Massa, che ha effettuato tre pit stop, che ha chiuso alle spalle delle due frecce d’argento. Settima e ottava posizione per Jenson Button e Sergio Perez, precipitati a metà classifica a causa di un calo repentino delle loro gomme. Chiudono la top ten la Sauber di Nico Hulkenberg, nono, e la Force India di Adrian Sutil, decimo.

Praticamente manca solo la matematica per consegnare a Sebastian Vettel il suo quarto titolo mondiale consecutivo in carriera con una classifica piloti che porta il tedesco a +60 punti su Fernando Alonso e a +98 su Kimi Raikkonen, i diretti inseguitori nel campionato. La classifica del mondiale piloti: 1. Vettel 247; 2. Alonso 187; 3. Hamilton 151; 4. Raikkonen 149; 5. Webber 130; 6. Rosberg 116; 7. Massa 87; 8. Grosjean 57; 9. Button 54; 10. Di Resta 36; 11. Sutil 26; 12. Perez 22; 13. Hulkenberg 19; 14. Ricciardo 18; 15. Vergne 13; 16. Maldonado 1.

GP Singapore 2013
1. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 61 giri
2. Fernando Alonso – Ferrari – +32″6
3. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – +43″9
4. Nico Rosberg – Mercedes – +51″1
5. Lewis Hamilton – Mercedes – +53″1
6. Felipe Massa – Ferrari – +63″8
7. Jenson Button – McLaren-Mercedes – +1’23″3
8. Sergio Perez – McLaren-Mercedes – +1’23″8
9. Nico Hulkenberg – Sauber-Ferrari – +1’24″2
10. Adrian Sutil – Force India-Mercedes – +1’24″6
11. Pastor Maldonado – Williams-Renault – +1’28″4
12. Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari – +1’37″8
13. Valtteri Bottas – Williams Renault – +1 giro
14. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – +1 giro
15. Mark Webber – Red Bull-Renault – +1 giro
16. Giedo van der Garde – Caterham-Renault – +1 giro
17. Max Chilton – Marussia-Cosworth – +1 giro
18. Jules Bianchi – Marussia-Cosworth – +1 giro
19. Charles Pic – Marussia-Cosworth – +1 giro
20. Paul di Resta – Force India-Mercedes – +7 giri

foto homepage: quattroruote.com

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews