Formula 1, GP Malesia-qualifiche: Hamilton in pole, Ferrari lontana

La Ferrari soffre in Malesia: Alonso è nono, Massa dodicesimo

Sepang (Malesia) – Come in Australia, anche in Malesia la prima fila della corsa che prenderà il via domani mattina, è tutta McLaren, ancora una volta con Lewis Hamilton davanti a Jenson Button. La scuderia di Woking ha combattuto fino al giri finali di questa serrata qualifica con la Mercedes che si è dovuta accontentare del terzo posto di Michael Schumacher mentre il teammate del tedesco, Nico Rosberg, sbaglia il giro buono e termina la sessione in ottava posizione.

Dalla seconda fila prenderà il via Mark Webber, in quarta piazza, con una Red Bull ridimensionata rispetto all’anno passato, seguito dalla Lotus di Kimi Raikkonen, quinto, che domani sarà costretto ad arretrare di 5 posizioni sulla griglia di partenza per scontare una penalizzazione per aver sostituito la scatola del cambio ieri. Alle spalle di Iceman troviamo il campione in carica, Sebastian Vettel, sesto a fine qualifica, che è riuscito a segnare il miglior tempo con le gomme dure, diversamente dai colleghi che si sono classificati nelle prime dieci posizioni.
Sulla settima piazza ha ben figurato, dopo Melbourne, Romain Grosjean con la Lotus numero 10 mentre chiudono la top ten Fernando Alonso, nono ma che grazie alla penalizzazione di Raikkonen partirà ottavo, e Sergio Perez con la sua Sauber C31 motorizzata Ferrari.

Continua la striscia nera di Felipe Massa, eliminato in Q2, che domani prenderà il via dalla dodicesima posizione. Il brasiliano della Ferrari, rispetto alla virtuale ottava fila delle prove libere del venerdì, ha migliorato la propria prestazione portando il distacco dal compagno di squadra a soli quattro decimi a dispetto del secondo e mezzo di ieri. Appuntamento con il Gran Premio di Malesia domenica 25 marzo alle ore 10.00.

GP Malesia 2012-qualifiche: i tempi

01. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1’36″219
02. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1’36″368
03. Michael Schumacher (Mercedes) 1’36″391
04. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1’36″461
05. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault) 1’36″461
06. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1’36’634
07. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1’36″658
08. Nico Rosberg (Mercedes) 1’36″664
09. Fernando Alonso (Ferrari) 1’37″566
10. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1’37″698

11. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1’37″589
12. Felipe Massa (Ferrari) 1’37″731
13. Bruno Senna (Williams-Renault) 1’37″841
14. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1’37″877
15. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1’37″883
16. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 1’37″890
17. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1’38″069

18. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1’39″077
19. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 1’39″306
20. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 1’39″567
21. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 1’40″903
22. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 1’41″250
23. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 1’42″914
24. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) 1’43″655

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews