Formula 1, GP India-prove libere: Vettel in testa, in difficoltà la Ferrari

formula 1

Le Red Bull hanno occupato sempre le prime due posizioni (foto: photo4)

Greater Noida (India) – Il venerdì è iniziato in modo positivo per la Red Bull e per Sebastian Vettel che probabilmente domenica si porterà a casa il quarto titolo mondiale consecutivo. Il tedesco ha fermato il cronometro sull’1’26″683, girando più veloce di un secondo rispetto allo scorso anno . Il tracciato del Buddh International Circuit si è sempre adattato perfettamente alle caratteristiche tenico-meccaniche della monoposto di Milton Keynes, tanto che ancora una volta, a occupa la seconda piazza è la Red Bull numero 2 di Mark Webber. Alle spalle delle due RB9 si inserisce Nico Rosberg con la Mercedes staccato dal duo di testa di poco più di 2 decimi mentre in quarta posizione chiude Romain Grosjean con la Lotus. Se il quinto tempo è andato a Lewis Hamilton, autore di diversi lunghi, bene sono andate anche le McLaren di Jenson Button e Sergio Perez che si sono accaparrati rispettivamente il sesto e settimo posto.
Indietro invece la Ferrari con Felipe Massa solo ottavo e distante di oltre 1 secondo netto dal tempi migliori, mentre Fernando Alonso è dodicesimo. Lo spagnolo è stato costretto a fare solo sei giri prima di dover obbligatoriamente rientrare ai box col cambio bloccato in seconda marcia. Chiudono la top ten della prima sessione la Sauber di Nico Hulkenberg, nono, e la Williams di Valtteri Bottas, decimo.

GP India 2013, libere 1: i tempi
1. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1’26″683 – 24 giri
2. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1’26″871 – 17
3. Nico Rosberg – Mercedes – 1’26″899 – 23
4. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1’26″990 – 20
5. Lewis Hamilton – Mercedes – 1’27″227 – 21
6. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1’27″335 – 23
7. Sergio Perez – McLaren-Mercedes – 1’27″416 – 23
8. Felipe Massa – Ferrari – 1’27″692 – 21
9. Nico Hulkenberg – Sauber-Ferrari – 1’27″770 – 19
10. Valtteri Bottas – Williams-Renault – 1’27″800 – 23
11. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – 1’28″035 – 25
12. Fernando Alonso – Ferrari – 1’28″214 – 6
13. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 1’28″336 – 18
14. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1’28″342 – 21
15. Adrian Sutil – Force India-Mercedes – 1’28″468 – 20
16. Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari – 1’28″538 – 18
17. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – 1’28″730 – 18
18. James Calado – Force India-Mercedes – 1’29″197 – 22
19. Giedo van der Garde – Caterham-Renault – 1’29″413 – 24
20. Jules Bianchi – Marussia-Cosworth – 1’29″560 – 20
21. Charles Pic – Caterham-Renault – 1’30″026 – 23
22. Max Chilton – Marussia-Cosworth – 1’30″471 – 17

E anche nei restanti novanta minuti di libere niente cambia nella testa della classifica con ancora le due Red Bull di Vettel e Webber che occupano la prima e seconda posizione. Il tedesco si è confermato il più veloce, davanti al teammate australiano mentre alle loro spalle è salito in classifica Romain Grosjean con la Lotus che ha chiuso a quasi mezzo secondo dalla vetta.
Quarto tempo per la Mercedes di Lewis Hamilton che è balzato davanti alla Ferrari di Fernando Alonso, quinto e autore di 39 tornate. Sesta posizione per l’altra Mercedes, quella di Nico Rosberg seguito da Felipe Massa, settimo, e Kimi Raikkonen, ottavo, mentre chiudono la top ten le McLaren di Sergio Perez, nono, e Jenson Button, decimo.

GP India 2013, libere 2: i tempi
1. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1’25″722 – 35 giri
2. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1’26″011 – 38
3. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1’26″220 – 36
4. Lewis Hamilton – Mercedes – 1’26″399 – 36
5. Fernando Alonso – Ferrari – 1’26″430 – 39
6. Nico Rosberg – Mercedes – 1’26″582 – 40
7. Felipe Massa – Ferrari – 1’26″601 – 41
8. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – 1’26″632 – 32
9. Sergio Perez – McLaren-Mercedes – 1’26″857 – 40
10. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1’26″972 – 39
11. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 1’27″304 – 17
12. Adrian Sutil – Force India-Mercedes – 1’27″375 – 36
13. Valtteri Bottas – Williams-Renault – 1’27″429 – 31
14. Nico Hulkenberg – Sauber-Ferrari – 1’27″491 – 40
15. Paul di Resta – Force India-Mercedes – 1’27″608 – 38
16. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1’27″720 – 23
17. Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari – 1’27″949 – 34
18. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – 1’28″431 – 30
19. Giedo van der Garde – Caterham-Renault – 1’28″692 – 39
20. Jules Bianchi – Marussia-Cosworth – 1’28″799 – 32
21. Charles Pic – Caterham-Renault – 1’29″366 – 37
22. Max Chilton – Marussia-Cosworth – 1’30″164 – 27

foto homepage: photo4

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews