Formula 1, GP Australia: trionfa Button, Alonso quinto

I team di F1 più forti continuano ad essere McLaren e Red Bull

Melbourne (Australia) – Il mondiale di Formula 1 2012 ha il suo primo vincitore con Jenson Button che letteralmente trionfa al Gran Premio d’Australia, una cavalcata iniziata fin dai primi attimi di corsa grazie all’avanzamento in partenza del suo compagno di squadra Lewis Hamilton.
In seconda posizione troviamo Sebastian Vettel, che con la sua RB8, non perfetta come quella del 2011, ha dovuto lottare in veri e propri corpo a corpo con i colleghi nonostante l’entrata della safety car che gli ha permesso di superare Hamilton al pitstop. A chiudere il gradino del podio c’è Lewis Hamilton, afflitto per il risultato, che dopo l’eccellente prestazione delle qualifiche pensava di avere vita facile e invece ha dovuto fare i conti con il teammate.

La medaglia di legno va a Mark Webber, quarto a fine corsa, che è riuscito ad avvicinarsi notevolmente all’anglo caraibico della McLaren nelle fasi finali della gara mentre Fernando Alonso chiude il primo gran premio della stagione in quinta posizione. L’asturiano, ricordiamo partito dalla sesta fila e autore di un ottimo scatto alla partenza, nella parte finale della corsa si è trovato a combattere con la Williams di Pastor Maldonado, stampatosi a muro nell’ultimo giro, a dimostrazione dei problemi che affliggono la Ferrari.
Gara opaca per Felipe Massa, ritirato, che, dopo aver lamentato problemi di grip e bilanciamento in qualifica, in un tentativo di sorpasso si aggancia alla macchina di Bruno Senna costringendo il brasiliano della Williams all’ultima posizione della classifica.

In sesta piazza troviamo Kamui Kobayashi con la Sauber che è arrivato davanti alla Lotus di Kimi Raikkonen mentre il suo compagno di box che partiva terzo, Romain Grosjean, è uscito di pista nel corso dei primi giri. Chiudono la top ten Sergio Perez, partito in fondo allo schieramento, Daniel Ricciardo con la Toro Rosso, con l’austo italiano che conquista i suoi primi punti iridati in carriera e la Force India di Paul Di Resta.

GP Australia-gara: i tempi

1. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1h34:09.565
2. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) +2.100
3. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) +4.000
4. Mark Webber (Red Bull-Renault) +4.500
5. Fernando Alonso (Ferrari) +21.500
6. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) +36.700
7. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault) +38.000
8. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) +39.400
9. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) +39.500
10. Paul Di Resta (Force India-Mercedes) +39.700
11. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) +39.800
12. Nico Rosberg (Mercedes) +57.600
13. Pastor Maldonado (Williams-Renault) +1 giro
14. Timo Glock (Marussia-Cosworth) +1 giro
15. Charles Pic (Marussia-Cosworth) +2 giri
16. Bruno Senna (Williams-Renault) +4 giri

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews