F1, GP Abu-Dhabi-libere: Hamilton e Vettel protagonisti a Yas Marina

Nelle libere 1, Hamilton ha staccato Button di tre decimi

Abu Dhabi – La prima sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi si è conclusa con le due McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button al comando. Al termine dei primi novanta minuti, il più veloce è stato l’anglo caraibico delle frecce d’argento che ha preceduto di tre decimi abbondanti il britannico e ha staccato un crono di 1.43.285.
Dietro alle due monoposto di Woking troviamo i due contendenti per il titolo iridato 2012, Sebastian Vettel, terzo, e Fernando Alonso, quarto e staccato di un secondo dalla vetta. Lo spagnolo, come Massa che però si è classificato in undicesima posizione, ha provato diverse soluzioni aerodinamiche tra le quali è comparsa una nuova ala anteriore.
Sulla quinta piazza c’è Mark Webber, con l’altra Red Bull, seguito dalle Mercedes di Michael Schumacher, sesto, e Nico Rosberg, settimo.

Se in ottava e nona posizione si sono confermate le Williams di Pastor Maldonado e Valtteri Bottas, che ancora una volta ha preso il posto di Bruno Senna in occasione delle libere 1, chiude la top ten Kimi Raikkonen, decimo, e staccato da Hamilton da più di due secondi.

GP Abu Dhabi-libere 1: i tempi

1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes        1m43.285             20
2.  Jenson Button         McLaren-Mercedes        1m43.618s  + 0.333   18
3.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault        1m44.050s  + 0.765   21
4.  Fernando Alonso       Ferrari                 1m44.366s  + 1.081   20
5.  Mark Webber           Red Bull-Renault        1m44.542s  + 1.257   21
6.  Michael Schumacher    Mercedes                1m44.694s  + 1.409   21
7.  Nico Rosberg          Mercedes                1m45.194s  + 1.909   19
8.  Pastor Maldonado      Williams-Renault        1m45.347s  + 2.062   24
9.  Valtteri Botta        Williams-Renault        1m45.347s  + 2.062   23
10.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault          1m45.422s  + 2.137   15
11.  Felipe Massa          Ferrari                1m45.567s  + 2.282   23
12.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes   1m45.587s  + 2.302   18
13.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m45.722s  + 2.437   19
14.  Romain Grosjean       Lotus-Renault          1m45.743s  + 2.458   19
15.  Jules Bianchi         Force India-Mercedes   1m45.769s  + 2.484   21
16.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m45.811s  + 2.526   21
17.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1m46.649s  + 3.364   22
18.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari     1m46.708s  + 3.423   24
19.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault       1m47.418s  + 4.133   22
20.  Timo Glock            Marussia-Cosworth      1m47.891s  + 4.606   19
21.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth           1m48.354s  + 5.069   21
22.  Max Chilton           Marussia-Cosworth      1m48.887s  + 5.602   21
23.  Ma Qing Hua           HRT-Cosworth           1m50.487s  + 7.202   20
24.  Giedo van der Garde   Caterham-Renault       nessun tempo          3



Niente viene lasciato al caso: i meccanici hanno svolto prove di pit stop

Nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi è Sebastian Vettel a imporsi davanti ai colleghi con il crono di 1.41.751. Il tedesco della Red Bull, che posa così un ulteriore macigno che lo accompagna verso la conquista del terzo titolo mondiale, è riuscito a staccare di quasi due decimi la McLaren di Lewis Hamilton, secondo, e Jenson Button, terzo, di mezzo secondo. La medaglia di legno è andata a Mark Webber con una prestazione in ombra a causa di alcuni problemi sul fondo della RB8, seguito in classifica dalle due Lotus di Romain Grosjean, quinto, e Kimi Raikkonen, sesto.
In affanno è apparsa la Ferrari, con Fernando Alonso solamente settimo e Felipe Massa, ottavo, staccati rispettivamente di otto decimi e di un secondo pieno. Lo spagnolo e il brasiliano, anche nel pomeriggio, si sono concentrati sul lavoro aerodinamico e sulla prova di nuovi componenti da utilizzare in qualifica e in gara.

Alle spalle dei due ferraristi si è confermata la Williams di Pastor Maldonado mentre chiude la top ten la Sauber di Sergio Perez. Appuntamento per domani, ore 14:00 su Rai 2 per la diretta delle qualifiche del GP di Abu Dhabi.

GP Abu Dhabi-libere 2: i tempi

 

1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m41.751            33
2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m41.919s  + 0.168  33
3.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m42.412s  + 0.661  35
4.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m42.466s  + 0.715  21
5.  Romain Grosjean       Lotus-Renault          1m42.500s  + 0.749  33
6.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault          1m42.532s  + 0.781  27
7.  Fernando Alonso       Ferrari                1m42.587s  + 0.836  30
8.  Felipe Massa          Ferrari                1m42.823s  + 1.072  32
9.  Pastor Maldonado      Williams-Renault       1m42.998s  + 1.247  36
10.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari        1m43.106s  + 1.355  35
11.  Bruno Senna           Williams-Renault      1m43.191s  + 1.440  33
12.  Nico Rosberg          Mercedes              1m43.200s  + 1.449  35
13.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  1m43.255s  + 1.504  33
14.  Michael Schumacher    Mercedes              1m43.267s  + 1.516  31
15.  Paul di Resta         Force India-Mercedes  1m43.578s  + 1.827  33
16.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m43.689s  + 1.938  31
17.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m44.260s  + 2.509  26
18.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m45.073s  + 3.322  18
19.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault      1m45.245s  + 3.494  35
20.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault      1m45.782s  + 4.031  32
21.  Timo Glock            Marussia-Cosworth     1m46.589s  + 4.838  34
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth     1m46.671s  + 4.920  30
23.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth          1m46.707s  + 4.956  25
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth          1m47.406s  + 5.655  34

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews