Formula 1, Ayrton Senna rivivrà in un film con Rodrigo Santoro

L'attore Rodrigo Santoro sta progettando un film sulla vita di Ayrton Senna

Milano – Sul fatto che la Formula 1 sia sbarcata nel luccicante mondo di Hollywood non ci sono dubbi: Senna, il docu-film girato da Asif Kapadia che racconta la vita del campione brasiliano, e Rush di Ron Howard sono solo le più recenti pellicole che vogliono far conoscere il mondo del Circus iridato anche a quelle persone che magari non si interessano di sport a motore. E proprio il tre volte campione del mondo brasiliano potrebbe presto tornare a vivere nelle sale cinematografiche grazie a un lungometraggio interpretato da degli attori, completamente differente dal documentario con filmati originali che abbiamo potuto vedere l’anno scorso e che è stato portato al successo dal regista inglese di origine indiana.
Del progetto si starebbe occupando l’attore Rodrigo Santoro, noto tra l’altro per aver recitato in Charlie’s Angels (2002), che in queste particolari vesti di produttore sarebbe alla ricerca di un regista e di un team di produzione che possa trovare i giusti mezzi per riportare sul grande schermo la vita di Ayrton Senna, del quale proprio il 1° maggio scorso si sono ricordati i primi diciotto anni dalla scomparsa nel tragico Gran Premio di San Marino del 1994.

Nonostante lo stato dell’opera, ad oggi, sia ancora piuttosto nebuloso, l’attore brasiliano intervistato dal sito americano Collider.com, ha spiegato come questo progetto, nel caso andasse in porto, sarebbe realizzato con la supervisione e la collaborazione della famiglia del tre volte campione di Formula 1: «E’ una materia molto delicata che merita un approccio molto cauto – ha aggiunto Santoro – Non ho ancora firmato nulla ma le trattative stanno andando avanti e la sceneggiatura procede anche se si sta ancora cercando di capire come realizzare il progetto che vedrà coinvolta soprattutto l’Europa perché gli americani non hanno abbastanza conoscenza di questa storia e della Formula 1».

 

Rodrigo Santoro, attore brasiliano di Petrópolis classe 1975, si fa conoscere al grande pubblico internazionale grazie alle apparizioni nel film Charlie’s Angels (2002), per aver interpretato il figlio di Fidel Castro in un film dedicato a Che Guevara, per essere stato il protagonista con Nicole Kidman nella pubblicità di Chanel diretta da Baz Luhrmann e per avre preso parte al cast della fiction Lost.

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews