Formula 1, Aci: Sticchi Damiani e i dubbi sull’autodromo di Monza: a rischio il GP?

formula 1

Oltre alla F1 potrebbero essere a rischio Superbike e Wtcc

Monza - Dubbi e ombre continuano ad aleggiare su uno dei templi della velocità del motorsport dopo la notizia dello scorso 26 gennaio, apparsa sulla Gazzetta dello Sport, dove il direttore dell’autodromo di Monza, Enrico Ferrari, in carica dal 1983, veniva sollevato dall’incarico dall’Automobile Club Milano a causa del suo coinvolgimento nelle indagini della procura della Repubblica di Monza riguardanti la gestione con profili criminali dell’autodromo: Fabrizio Turci, già presidente dell’Aci milanese, ha preso il posto di Ferrari e Carlo Edoardo Valli, predecessore di Turci a capo del ramo milanese, è stato eletto come presidente della Sias, la società che gestisce l’impianto brianzolo. Questa scelta non è per nulla piaciuta ad Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Aci nazionale, che nei mesi scorsi aveva espresso il desiderio di un totale annullamento del consiglio di amministrazione della Sias per ricominciare da zero.

«Sono parecchio preoccupato per il regolare svolgimento del Gran Premio d’Italia di Formula 1 perché non credo che Turci abbia l’esperienza necessaria per gestire l’organizzazione di un evento di così grande importanza – ha raccontato Sticchi Damiani ai media italiani – Valli ha deciso in autonomia, senza contattare nemmeno il segretario nazionale. Se riscontrerò l’inadeguatezza della nuova dirigenza interverrò, è mio dovere farlo». E se anche il pensiero primario va al Circus iridato, con la stagione motoristica che prende il via nel mese di marzo, a rischio sarebbero anche gli appuntamenti di Superbike e Wtcc, campionati ospitati allo stesso modo dall’autodromo italiano.

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews