Football Money League, ecco i club più ricchi del mondo

Trionfano le spagnole, mentre le inglesi sono sempre presenti. E le italiane? C'è veramente poca Serie A quest'anno nella Football Money League

001

Nessuna sorpresa, il Real Madrid di Florentino Perez si conferma la squadra più ricca del mondo. Per l’Italia solamente l’ultimo posto della top ten (foto: desdelpuente.blogspot.it)

Il Real Madrid, di nuovo il Real Madrid, sempre il Real Madrid. La classifica annuale della Football Money League, stilata dalla Deloitte, per l’undicesimo anno consecutivo resta lontana dalle sorprese: il club presieduto da Florentino Perez è sempre il più ricco del mondo, nonostante negli ultimi dodici anni abbia messo in bacheca una sola Champions League, contro le quattro del Barcellona.

I CINQUE CLUB PIÙ RICCHI – Ma i trofei, ormai è chiaro, non rappresentano che una voce minima all’interno dei bilanci di un club, ed ecco così che il Real Madrid si afferma con 577 milioni di euro alla voce “ricavi”, rilevando un aumento di 27,5 milioni rispetto all’anno passato. Soltanto secondo, almeno in questa particolare classifica, il Barcellona, che si deve “accontentare” di un fatturato di 560,80 milioni di euro. Scende sul gradino più basso del podio invece il Manchester United, il cui fatturato – 519,5 milioni di euro – resta notevole nonostante i risultati in campo abbiano preso tutta un’altra piega. Chiudono il quintetto delle più ricche il Paris Saint Germain, che passa dal quinto al quarto posto con 480,80 milioni, e il Bayern Monaco, che con 474 milioni perde due posizioni rispetto alla rilevazione dell’anno precedente.

UNA SOLA ITALIANA NELLA TOP TEN – Per quanto riguarda le italiane, la Football Money League conferma un dato ormai acclarato: il brand dei club nostrani non riesce ad emergere nel mercato attuale. Solamente la Juventus riesce difatti a trovare un posto nella “top ten”, grazie ad un fatturato di 323,9 milioni, in crescita del 13,6% rispetto all’anno scorso. Solamente quattordicesimo il Milan (199,1), mentre rispettivamente al sedicesimo e diciannovesimo posto troviamo Roma (180,4) e Inter (164,8). Analizzando i dati per campionato, a livello economico la Serie A vince nettamente il confronto con Bundesliga e Ligue 1, aggrappate perlopiù a Bayern Monaco e Paris Saint Germain. D’altro canto però, la Liga occupa i primi due posti del podio, mentre la Premier League riesce a farsi rappresentare da ben cinque squadre nelle prime dieci, con Manchester City, Arsenal, Chelsea e Liverpool piazzate dal sesto al nono posto.

Carlo Perigli

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews