Follie da iPhone 6: 1250 dollari per fare 15 giorni di fila allo Store

Non si sa ancora quando iPhone 6 arriverà nei negozi, ma a New York c'è già qualcuno che fa la fila. Ed è stato profumatamente pagato...

iphone-6-fila-new-york

La fila per l’acquisto dell’iPhone 6 è già iniziata a New York (@VDabibi)

In tempi di crisi, solo a due cose non si riesce a rinunciare: al superfluo e alle follie. E se il nuovo iPhone 6 dai prezzi esorbitanti risponde sicuramente al primo profilo, pagare 1250 euro per qualcuno che faccia la fila al proprio posto è indubbiamente una follia. Ma c’è qualcuno che lo ha fatto: nelle scorse ore sono state avvistate ad un Apple Store di New York già 4 persone in fila per l’acquisto del nuovo gioiello tecnologico della casa di Cupertino, due delle quali “stipendiate” ad hoc. Lo smartphone verrà presentato il 9 settembre, ma arriverà nei negozi almeno 10 giorni dopo.

1250 DOLLARI PER 15 GIORNI (MINIMO) DI FILA - Una coppia in t-shirt rossa e due ragazzi latinoamericani in maglietta blu. Ci sono quattro persone in fila all’Apple Store sulla 5th Avenue di New York, uno dei punti vendita più famosi della mela morsicata all’interno della Grande Mela (sic!). E ai microfoni dei giornalisti la coppia ha confessato di non essere in fila per acquistare l’iPhone 6 per sè, ma di essere stata pagata ben 1250 dollari per attendere l’uscita del melafonino al posto del reale acquirente del telefono, che tempo da perdere non ne ha – ma evidentemente soldi sì. Alcuni siti riportano cifre diverse (3 mila dollari), mentre voci non confermate parlano addirittura di altri Apple Store a New York dove le persone in fila sarebbero state pagate fino a 7 mila dollari per accamparsi all’ingresso del negozio. Il fatto che sia la coppia che i due ragazzi latinoamericani sulla 5th Avenue indossino magliette uguali, fa pensare che dietro la loro presenza ci sia un sito specialistico, una consuetudine in questi eventi.

coppia-pagata-fila-ipnone-6

La coppia pagata per fare la fila (@thenewpaper)

iPhone 6 verrà presentato in grande stile martedì 9 settembre e la data di uscita ufficiale nei negozi verrà comunicata solo in sede di presentazione. Stando a quanto si è visto in passato, però, ci sarà da attendere almeno una decina di giorni dopo la presentazione per rifornire i magazzini degli Apple Store con i nuovi arrivi. Quindi i due (ben) pagati professionisti della coda dovranno sorbirsi almeno 15 giorni di fila in attesa dell’arrivo nel negozio newyorkese del sospirato iPhone 6. E nel frattempo sono già diventati oggetto delle immancabili ironie della rete.

ACQUISTARE AL DAY 1? UN ERRORE - Quello delle code interminabili il giorno dell’uscita di un nuovo iPhone è ormai un rito per gli Apple addicted. Una vera e propria corsa per accaparrarsi per primi l’onore di acquistare il neonato figlio multimediale della mela morsicata, e magari finire sulle prime pagine di quotidiani online e di settore. Per la Apple il ritorno d’immagine è innegabile: non sono rari i casi di Apple Store che già nei giorni precedenti prestano assistenza agli acquirenti in coda, offrendo colazione e bevande calde o fredde a seconda dell’occorrenza.

L’acquisto nel giorno di uscita ufficiale è in realtà una pratica tendenzialmente sconsigliata da qualsiasi tecnomaniaco che si rispetti, che suggerisce di tenersi lontani come la peste dal day 1 di uscita e anche dai giorni successivi. Meglio attendere qualche settimana e scoprire prima dalle recensioni dei siti specializzati e poi sulla pelle degli acquirenti della prima ora quali sono i pro e i contro dei nuovi device. Senza correre il rischio di dover ricorrere in anticipo all’intervento del seppur efficacissimo servizio di assistenza Apple. O di ritrovarsi con in mano un prodotto che di innovativo ha solo il rialzo del prezzo. Ma d’altronde è anche così che nascono gli status symbol.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews