FiveHorizons: la prima mostra fotografica dedicata ai Pearl Jam

I Pearl Jam (ufficio stampa fondazione musica per Roma)

Roma- Ha inizio oggi all’Auditorium Parco della Musica di Roma la mostra fotografica sullo storico gruppo musicale dei Pearl Jam. L’esposizione ad ingresso libero sarà visitabile fino al 30 luglio. La rassegna fotografica è una raccolta di 70 scatti di molteplici autori che hanno seguito la band dagli esordi fino ai giorni nostri, immortalando gli eventi, le mutazione e il cambiamento di Edde Vedder, Stone Gossard, Jeff Ament, Mike Mccready, Matt Cameron e Kennet Gaspar i componenti del gruppo. Matt Anker, Fernando Apodaca, Danny Clinch, Chris Cufaro, Steve Gullick, Mike Leach e Alessio Pizzicannella sono solo alcuni tra i nomi degli artisti esposti durante il percorso della mostra.

FiveHorizons è il titolo di questa esposizione; una mostra retrospettiva sulla band di Seattle riconosciuta a livello mondiale come la creatrice di una della tre vie del grunge che si avvicina maggiormente al rock suonato negli anni ‘70. Il complesso infatti sin dai primi anni novanta si allontana dal grunge dalle tonalità punk e metal suonato dai Nirvana e dagli Alice in Chains e si avvicina di più all’heavy creando un genere del tutto personale. Attualmente i Pearl Jam sono la più longeva alternative rock band degli ultimi vent’anni e sono l’icona di un’intera generazione.

Le fotografie esposte ritraggono la band durante i suoi concerti, i tour, la creazione dei nuovi cd ed i momenti di unione. La mostra fotografica segue un percorso cronologico; le prime foto esposte ritraggono i componenti del gruppo alla fine degli anni ’80, ai primi esordi, giovanissimi quando ancora si chiamavano Mookie Blaylock, nome scelto in onore dell’omonimo giocatore dell’NBA. Seguono poi scatti del primo tour mondiale che si svolse nel 1991 che prese il nome dello stesso cd Ten, poi fotografie del tour Lollapalooza e Pearl Jam 1993 che vide il cantante e portavoce del gruppo Eddie Vedder cantare un pezzo in onore di Neil Young.

Eddie Vedder (ufficio stampa fondazione musica per Roma)

Molteplici gli scatti del tour Riot Act del 2002 che fu un vero e proprio successo a livello internazionale. Più recenti sono gli scatti del tour del 2009 del Pearl Jam Twenty Tour e l’ultima foto scattata da Karen Loira  a Calgari nel 2011 durante un live del gruppo. Suggestive sono le foto che vedono Eddie Vedder e Mike McCready nell’Arena di Verona nel 2006 e durante il concerto che si svolse nella Piazza Duomo di Pistoia che ritrae il cantante della band durante l’interpretazione del pezzo Interstellar overdrive dei Pink Floyd.

La mostra FiveHorizons sarà online sul sito ufficiale dei Pearl Jam, visitato ogni giorno da più di 7mila persone. Inoltre FiveHorizons ha lanciato un contest rivolto ai fan dei Pearl Jam ai quali è stato richiesto di inviare le loro fotografie della band scattate negli anni, durante i tour ed i concerti. La foto vincitrice sarà esposta all’interno della mostra.

Giulia Orsi

FiveHorizons

Auditorium Parco della Musica Roma – viale Pietro de Coubertin 30

ORARI

Dal lunedì al sabato dalle 11 alle 20

domenica dalle 10 alle 20

Ingresso libero

Foto: Ufficio Stampa Fondazione Musica di Roma

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews