Fitness: dalla zumba alla pole dance, tutte le ultime tendenze per tenersi in forma

zumba fitness

Alcune atlete impegnate in una lezione di zumba

Roma – Mai come nelle ultime settimane il fitness e la forma fisica sono tornati al centro dei pensieri di molti. Non manca poi tanto infatti alla temutissima prova costume, e così sono numerosi gli italiani che hanno deciso di rifugiarsi in palestra per rimediare agli eccessi compiuti dinanzi a tavole imbandite. Come spesso accade, durante le festività natalizie e pasquali ci si concede qualche manicaretto di troppo e solo l’arrivo della bella stagione spinge tanti a correre ai ripari.

Per chi durante l’estate vuole sfoggiare un corpo tonico e senza eccessive rotondità, la primavera è la stagione ideale per prendersi cura di sé. Le giornate più lunghe e il clima mite consentono di indossare un paio di scarpe da ginnastica e concedersi una corsa all’aria aperta, anche dopo diverse ore trascorse dietro la scrivania dell’ufficio. Alcuni, i più diligenti e volenterosi, si organizzano e dichiarano guerra ai chili in eccesso già dall’inverno, affollando in anticipo le palestre. Nei diversi centri fitness di tutta la Penisola le discipline per tenersi in forma non mancano e negli ultimi anni si è potuto assistere alla diffusione di esercizi che unendo l’attività fisica a un po’ di sano divertimento, hanno reso piacevole la fatica dovuta ai troppi vizi e stravizi.

Tra le novità degli ultimi tempi c’è senza dubbio la pole dance. Si tratta di un’attività basata prevalentemente sulla forza fisica: dopo una preparazione aerobica iniziale, l’allenamento prosegue poi su un palo fissato al pavimento, vero simbolo di questa originale disciplina. Le acrobazie consentono di tonificare non solo i classici punti critici di ogni donna, come fianchi e gambe, ma anche rinforzare e modellare le braccia. I benefici si notano dopo poco e i miglioramenti rinforzano anche la propria autostima. La pole dance si presta a essere eseguita non solo dalle donne, ma anche dagli uomini che possono così cimentarsi in curiosi movimenti acrobatici. Nata in America diversi anni fa, la pole dance oggi ha successo e larga diffusione tali anche in Italia, che ogni anno si tiene persino un campionato nazionale.

hula fit fitness

L’hula hoop utilizzato in passato nei giochi delle bambine, oggi è stato rivalutato anche in palestra con una disciplina dedicata: l’hula fit

Il vero boom è stato invece segnato dalla zumba, disciplina che potrebbe essere definita un mix tra balli di gruppo e la tradizionale aerobica. La zumba è stata creata già negli anni Novanta dal ballerino colombiano Beto Perez, il quale è poi riuscito a esportarla nel resto del mondo, ottenendo sempre più consensi. La nascita è stata legata al caso e all’improvvisazione dell’abile maestro Perez. I movimenti della zumba riescono a coinvolgere tutto il corpo in una danza piuttosto sensuale, e mentre si tonificano muscoli, si bruciano anche le calorie. Mambo, reggeaton e merengue spingono ogni atleta più o meno esperto a muoversi, con grande beneficio del giro vita che si modella e scolpisce.  Il grande successo della Zumba è dovuto anche all’ideazione del gioco Zumba Fitness che consente a tutti un allenamento casalingo e fai da te, facendo ricorso a una semplice console per videogiochi come Wii, PlayStation 3 e Xbox.

Altri fitness che si stanno affermando sono poi il Batuka e Hula Fit. Il primo unisce movimenti aerobici con le mosse tipiche delle arti marziali, come il Kung Fu. Il tutto avviene a suon di ritmi latini, come Rumba e Salsa, punto in comune con la Zumba. Il secondo invece riprende un tipico gioco dell’infanzia: l’hula hoop. Le sedute infatti si svolgono utilizzando il classico cerchio che ciascuno deve far roteare intorno alla vita. I fianchi ne traggono i maggiori benefici e dopo l’allenamento con il cerchio si prosegue con altri esercizi. Per gli amanti dell’acqua invece tutto l’anno si pratica in piscina l’acquagym. Da anni ormai c’è chi non può rinunciare a bruciare le calorie in sella a una bici, con lo spinning o fare su e giù da uno step. Chi invece preferisce attività più soft non ha che l’imbarazzo della scelta tra l’intramontabile yoga e il più moderno pilates. 

Durante lo svolgimento di ciascuna attività fisica, la fatica dovuta all’allenamento passa in secondo piano, lasciando spazio a risate, movimenti e balli in compagnia: un modo anche per trascorrere qualche momento di svago e ricaricare le energie. Per arrivare preparati alla prova costume però, oltre a un po’ di sano moto occorre anche una corretta alimentazione, aspetto importante da non sottovalutare.

Angela Piras

@AngePiras

Foto: dietesane.com; annefulwood.com.au; puntok.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews