Fiorentina-Juve: probabili formazioni e ultime novità da Firenze

Andrea Pirlo esultanza

Pirlo, di nuovo in campo stasera contro la Fiorentina (pianetazzurro.it)

Firenze - In programma questa sera il primo anticipo della 5a giornata, turno infrasettimanale del campionato di Serie A. La Juventus, apparsa fino ad ora praticamente inarrestabile, fa visita ad una Fiorentina apparsa in ottima forma, guidata dal nuovo allenatore Vincenzo Montella.

I viola arrivano dal pareggio a tinte fosche di Parma, ma c’è da aspettarsi che Jovetic e compagni non saranno gli stessi visti al Tardini. La sfida è considerata cruciale dai sostenitori di entrambe le squadre e quest’anno alla rivalità storica si aggiungeranno gli attriti provocati quest’estate in primis dalle ripetute offerte della dirigenza bianconera per portare a Torino Jovetic ed in secondo luogo dal tentato furto di Berbatov, diretto a Firenze per le visite mediche e bloccato con un’operazione last minute di Marotta e Paratici.

Nelle file bianconere il grande assente della serata sarà Antonio Conte il quale, ormai assolutamente fiducioso nel lavoro di Massimo Carrera, ha deciso fosse meglio evitare la propria presenza sugli spalti dell’Artemio Franchi. Il protagonista atteso è invece Fabio Quagliarella, inserito in agosto proprio tra le ipotetiche contropartite tecniche per arrivare a Jovetic ed ora attaccante del momento dopo il gol del pareggio a Stamford Bridge e la bellissima doppietta contro il Chievo.

L’unico dubbio a tre ore dal calcio d’inizio è proprio rappresentato dalla spalla del Quaglia per il reparto offensivo di Carrera. Il candidato numero uno è Vucininc, ma è possibile che venga data una nuova chance a Giovinco o a Matri per far rifiatare il montenegrino. A centrocampo tornano Vidal e Pirlo dal primo minuto, in difesa  Barzagli riprende il suo posto occupato sabato da Lucio.

Modulo speculare per la Fiorentina, che scenderà in campo col consueto 3-5-2. Ljajic -Jovetic sarà quasi certamente la coppia d’attacco, anche se Luca Toni scalpita in panchina. I maggiori dubbi per Montella riguardano il centrocampo, dove il tecnico deve ancora rinunciare ad Alberto Aquilani, alle prese con i soliti rebus fisici. Probabile il trio Pizzarro-Borja Valero-Migliaccio, con Pasqual
e Cuadrado ad agire sulle fasce laterali. Solita difesa a tre con Roncaglia, Rodriguez e Tomovic.

Le probabili formazioni

Il 3-5-2 di Montella (footballuser.com)

il 3-5-2 di Carrera

il 3-5-2 di Carrera (footballuser.com)

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews