Finanziaria, ultime modifiche nella notte: oggi l’esame in Senato

 

Giulio Tremonti alle prese con la finanziaria 2011 (daw-blog.com)

Roma – Dopo i disastri in borsa di inizio settimana, Giulio Tremonti ha deciso di correre ai ripari inasprendo ulteriormente la sua manovra finanziaria, che sale così a 79 miliardi. Nella notte, la Commissione Bilancio del Senato ha dunque approvato nuovi emendamenti che, proprio questa mattina, saranno presi in esame dai senatori presenti in aula.

Tra le correzioni più discusse in nottata quello relativa al patto di stabilità interna. Dopo varie riformulazioni si è tuttavia arrivati al compromesso fortemente auspicato da Stefano Caldoro: il governatore della Campania ha ottenuto l’esclusione dalle multe per quelle regioni che non siano riuscite a rispettare il patto per la necessità di rientrare dal deficit sanitario. Addolciti invece i prerequisiti per l’individuazione degli enti locali più virtuosi e, dunque, meritevoli di fondi.

E a proposito di sanità, risulta invece più che confermata l’introduzione immediata del ticket. Il suo costo ammonterà a 25 euro per i pazienti del pronto soccorso etichettati con “codice bianco” e a 10 euro per le visite specialistiche.

Confermate anche le aliquote a carico dei carburanti.

Altro tema caldo quello delle pensioni. Slittano definitivamente quelle con 40 anni di contributi, mentre subiscono lo stop alla rivalutazione automatica quelle che superano di almeno 5 volte l’importo minimo Inps. Le pensioni superiori ai 90.000 euro saranno inoltre chiamate ad un contributo di solidarietà che andrà ad oscillare tra il 5 e il 10%.

Mario Draghi però avverte: l’unica alternativa ai tagli è l’aumento delle imposte, per questa ragione occorre fare di più.  Senza il rilancio complessivo dell’economia del Paese, che deve assolutamente riprendere il suo cammino di crescita, sarà impossibile difendersi dalle turbolenze dei mercati finanziari.

La manovra rappresenta dunque, almeno nelle intenzioni, il primo importante passo verso l’ambizioso obiettivo: il pareggio del bilancio entro il 2014.

Redazione

Foto homepage via: lasestina.unimi.it

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews