Festival di Cannes 2012: si parte!

Prende avvio oggi il 65° Festival del cinema di Cannes.

Ricordando Marylin - L’immagine simbolo di questa edizione ritrae una splendida Marylin Monroe, di cui ricorre il 50° anniversario della morte, che soffia sulla candelina di una torta, a voler celebrare il sessantacinquesimo compleanno di una delle rassegne cinematografiche più famose e ambite del mondo.

Dalle stelle intramontabili agli astri nascenti - Madrina della cerimonia d’apertura, che si terrà al Grand Théâtre Lumière, sarà Bèrènice Bejo, attrice franco-argentina dal sorriso radioso, moglie del regista Michel Hazanavicius e protagonista femminile del pluripremiato The Artist.

Le opere più attese - Nella rosa dei titoli in competizione spiccano Moonrise Kingdom di Wes Anderson, Amour di Michael Haneke, Like Someone in Love di Abbas Kiarostami, The Angels’ Share di Ken Loach,  Vous n’avez encore rien vu di Alain Resnais.

Pioggia di Stelle alla Croisette - L’agognato tappeto rosso accoglierà anche quest’anno i passi di alcuni fra i più celebri volti dello star system mondiale: da Brad Pitt (Killing Them Softly), a Nicole Kidman (The Paperboy e Hemingway & Gellhorn) a Jessica Chastain (Lawless). Poi ancora Isabelle Huppert, Marion Cotillard, Robert Pattinson, Kristen Stewart, Zac Efron, Audrey Tautou, Kylie Minogue, Pete Doherty e altri ancora.

Italia in prima linea - A presiedere la Giuria ci sarà il regista romano Nanni Moretti, già Palma d’oro nel 2001 con La stanza del figlio, mentre, tra i titoli in concorso, spicca Reality di Matteo Garrone, film che narra le vicende di un pescivendolo napoletano fortemente motivato a partecipare allo show del Grande Fratello per raggiungere fama e ricchezza.

La categoria dei fuori concorso è marcata da un attesissimo ritorno, quello di Bernardo Bertolucci, cui l’anno scorso fu consegnata la Palma d’Oro alla Carriera, che presenterà la pellicola intimista Io e te, basata sull’omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti.

Nell’ambito della rassegna Seance de Minuit verrà proiettata l’ultima fatica di Dario ArgentoDracula, mentre per la categoria dei cortometraggi la rappresentanza italiana contempla i nomi di Piero Messina con l’opera Terra (sezione Cinèfondation), Irish Braschi con Lettere da Madras (sezione Short Film Corner) e Philipp Mayrhofer con Koenigsberg (sezione Quinzaine des Realisateurs).

Daniela Dioguardi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Festival di Cannes 2012: si parte!

  1. avatar
    Anonimo 16/05/2012 a 13:19

    Complimenti per l’articolo lo trovo conciso ed esaustivo!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews