Festival dei cortometraggi, “Nuovi italiani – storie di ordinaria integrazione”

Roma – Avete voglia di raccontare una storia o una vita con uomini e donne che con bagaglio piccolo sono riusciti a realizzare un sogno grande e il loro successi? Allora perché non raccontarlo in dieci minuti attraverso una telecamera? L’ Associazione “Libertà e Giustizia” – Circolo di Roma, in collaborazione con ARCIPELAGO – Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini, promuove, infatti, un concorso di cortometraggi dal titolo ”Nuovi italiani: storie di ordinaria integrazione”. Libertà e Giustizia è un’associazione che si occupa da sempre della difesa dei valori espressi dalla Costituzione ed ha la sua sede a Milano.

Alla selezione per il concorso possono partecipare tutte le opere audiovisive, di durata non superiore ai 10 minuti, realizzate su qualsiasi supporto e formato ed appartenenti ad ogni genere cinematografico (fiction, documentario, animazione, etc.), che affrontano, da qualunque punto di vista, storie, personaggi, situazioni e percorsi collegati al tema della “buona integrazione”. Le opere candidate alla selezione devono essere in lingua italiana o, se parlate in lingua diversa, sottotitolate in italiano.

In Italia oggi gli immigrati sono circa 4.300.00 e tenderanno ad aumentare nei prossimi anni. La maggior parte di loro, tra cui uomini donne e spesso minori, spinti da guerre, persecuzioni etniche o personali, disastri ambientali, povertà, raggiungono il nostro Paese per chiedere asilo. Lontani dalle loro famiglie, dalle loro case, dai loro affetti e da tutto ciò che avevano, desiderano iniziare una nuova vita, cercando un’altra occasione. Spesso sono ai margini, si muovono silenziosi, lavorano a testa bassa e senza diritti. Nonostante ciò, hanno una grande dignità e portano un bagaglio di saperi ed esperienze che arricchiscono culturalmente e umanamente chi ha la fortuna di incontrarli e conoscerli. Ed è proprio da ciò che è nata l’idea di progettare questo concorso.

Come partecipare alla selezione? E’ necessario compilare in ogni sua parte la scheda di iscrizione disponibile sul sito www.leg-roma.org, trasmetterla via e-mail all’indirizzo di posta del concorso (concorso@leg-roma.org) e poi inviare la stessa scheda firmata in originale, allegando una copia dell’opera su supporto DVD per la selezione e un CD –Rom contenente una o più foto di scena dell’opera, in formato digitale e in alta risoluzione (300dpi). I materiali dovranno essere inviati, entro e non oltre il 31 marzo 2011, via posta ordinaria, postacelere o corriere al seguente indirizzo: Concorso “Nuovi Italiani” c/o Orisa Produzioni s.r.l. via Ostilia, 31 00184 Roma tel 0639750996/64, e – mail concorso@leg-roma.org.

Il giorno della premiazione è previsto per il 22 giugno 2011 quando una Giuria, composta da professionisti dello spettacolo, della cultura e dell’associazionismo, assegnerà al corto che meglio avrà rappresentato il tema del concorso un riconoscimento. Quest’ultimo potrà consistere in una somma di denaro, in servizi oppure in beni offerti da aziende partner (gli enti organizzatori si riservano di annunciare i premi nei prossimi mesi). La serata di premiazione (il 22 giugno), durante la quale saranno proiettati i quattro migliori filmati, si svolgerà a Roma, presso il Cinema Multisala Instrastevere. Dunque, non resta che augurare ai vari concorrenti  buon divertimento e… un grande in bocca al lupo!

di Chiara Campanella

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews