Festa della Mamma 2014: storia e idee regalo per tutte le tasche

Festa della Mamma 2014 domenica 11 maggio: storia dell'evento e idee regalo per tutte le tasche (e tutte le mamme)

festa-della-mamma-storia-idee-regalo

Festa della Mamma 2014. Come sempre, tra dolcezza e deriva commerciale (leggerenotizie.it)

Domenica 11 maggio è la Festa della Mamma 2014. Inutile dirlo: festa dai contenuti fortemente affettivi, ma indubbiamente commerciali. Qual è il regalo giusto? Di cosa può essere omaggiata la capofamiglia di fatto e in pectore senza scadere nella banalità o nel solito binomio fiori e cioccolatini? Di seguito qualche piccola curiosità sulla festa della mamma, la storia dell’evento ed alcune idee regalo un po’ più particolari, per provare a sorprendere la festeggiata.

LA STORIA – Le radici della festa della mamma, a voler essere larghi di manica, sono antichissime. Le prime popolazioni politeiste celebravano tramite riti cerimoniali Madre Terra e le divinità femminili legate al risveglio della natura in primavera. Tra il 1600 ed il 1700, invece, in Inghilterra la festa della mamma si è formalizzata iniziando ad avere le connotazioni odierne: nella Gran Bretagna del XVII secolo, la Festa della Mamma era infatti il giorno dell’anno in cui i bambini che abitavano lontano dalle loro famiglie per lavorare o studiare potevano tornare a casa.

Negli Stati Uniti nel maggio 1870, Julia Ward Howe, attivista pacifista e abolizionista, propose l’istituzione del Mother’s Day for Peace come momento di riflessione contro la guerra, ma non fu un successo. Anna Jarvis ha invece di fatto istituito la festa della mamma così come la conosciamo nel 1908, senza disperdere però le radici pacifiste della Ward Howe: il suo Mother’s Day è stato un memoriale in onore di sua madre, anch’essa attivista a favore della pace. Nel 1914 la popolarità della ricorrenza spinse il presidente Woodrow Wilson ad approvare il festeggiamento ufficiale della festa della mamma con delibera del Congresso, assegnando alla ricorrenza la seconda domenica di maggio come espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri.

festa-della-mamma-2014-idee-regalo-storia

(cultura.biografieonline.it)

IN ITALIA DAL 1958 - In Italia la festa della mamma è stata introdotta di fatto negli anni cinquanta da Raul Zaccari, senatore e sindaco di Bordighera, su iniziativa del quale venne celebrata a Bordighera la seconda domenica di maggio del 1956, e da don Otello Migliosi in Umbria, a Tordibetto di Assisi, nel 1957. Chiaramente don Migliosi diede valenza religiosa alla celebrazione della mamma, caricando l’evento di forte valore religioso, cristiano ma anche interconfessionale. Da allora, ogni anno, la parrocchia di Tordibetto celebra ufficialmente la Festa con importanti manifestazioni a carattere religioso e culturale. Il 18 dicembre 1958 Raul Zaccari – insieme ai senatori Bellisario, Baldini, Restagno, Piasenti, Benedetti e Zannini – presentò al Senato della Repubblica il disegno di legge per ottenere l’istituzione della festa della mamma. Il ddl fu approvato e da allora si festeggia, come negli Stati Uniti, la seconda domenica di maggio.

IDEE REGALO - Cosa regalare? La inevitabile deriva commerciale ha imposto il rito del regalo per la festa della mamma. Se non volete scadere nei soliti cliché (rose rosse, cuori a profusione, libri di ricette et similia) abbiamo per voi qualche piccolo suggerimento per la mamma-donna e non per la mamma-mamma. Volete regalarle un po’ di relax? Scegliete un pacchetto benessere o un ingresso per una giornata in un centro termale. I prezzi sono flessibili per tutte le tasche: a seconda dei centri termali e dei trattamenti si parte anche da soltanto 10-15 euro per gli ingressi giornalieri nelle piscine termali dei complessi più grandi ed organizzati, a cui si possono poi progressivamente aggiungere trattamenti e/o massaggi. Occhio ai pacchetti completi (ingresso, trattamenti viso/corpo e massaggio) che spesso sono offerti a prezzi vantaggiosi.

festa-della-mamma-2014-idee-regalo-storia

Relax per mamme stressate? Può essere un’idea (pianetadonna.it)

Avete una mamma golosa/avventurosa/viaggiatrice? Il mondo dei cofanetti regalo (SmartBox, Emozione3, BoscoloGift, RegalBox solo per citare i più conosciuti) offre idee regalo a prezzi variegati e accessibili. Una degustazione o un weekend goloso per la mamma amante della buona cucina, una esperienza sportiva o adrenalinica per la mamma avventurosa, una infinità di proposte viaggio (dal solo pernottamento con colazione fino alla pensione completa per più giorni) in Italia o all’Estero, per regalare alla mamma qualche giorno staccando la spina dagli impegni domestici, e magari anche un regalo interessato per i figli che possono concedersi qualche libera uscita in più.

Consiglio musicale: un cd o una raccolta speciale del suo artista preferito o, ancora meglio, due biglietti per un concerto da condividere assieme (magari per il cantante che piace a lei e non per gli One Direction…) potrebbero essere una soluzione interessante. Se avete voglia di sperimentare, una piccola perla da scoprire sempre in campo musicale è Childhood Home. Una meraviglia poetica targata Ben e Ellen Harper. Mamma e figlio. Più bello – e simbolico – di così, sarà davvero difficile.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews