Festa del cinema di Roma, le prime indiscrezioni

Festa del Cinema di Roma (fonte: badtaste.it)

Festa del Cinema di Roma (fonte: badtaste.it)

Roma – Sarà un’edizione importante quella del Festival Internazionale del Film di Roma che compie i suoi primi dieci anni. Per l’importante occasione la manifestazione cinematografica torna ad assumere il suo nome originario, Festa del Cinema di Roma e, sin dalle prime battute promette essere grandioso e spettacolare.

LE DATE DELLA MANIFESTAZIONE – Al momento le indiscrezioni si rincorrono ma i nomi e gli eventi in programma non sono ancora noti; ciò che, però, si sa con certezza sono le date della Festa del Cinema di Roma: la manifestazione prenderà il via il 16 ottobre per concludersi poi il 23 dello stesso mese, date scelte con accuratezza e ben distanti dai festival del cinema di Venezia e di Torino, proprio per dare maggiore risalto all’evento. Il palcoscenico principale della manifestazione sarà l’Auditorium Parco della Musica, definito dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cinema per Roma, il migliore in assoluto per accogliere la Festa del Cinema di Roma.

NUOVO COMITATO DI SELEZIONE – «Ringrazio per il lavoro e l’attenzione i nostri Soci Fondatori (Roma Capitale, Regione Lazio, Camera di Commercio, Città Metropolitana di Roma Capitale, Fondazione Musica per Roma, Istituto Luce Cinecittà) e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con i quali abbiamo immediatamente posto le basi della prossima edizione della Festa e del lavoro della Fondazione. Le linee guida della nuova Festa, d’intesa con il Direttore Artistico Antonio Monda, daranno ampio spazio ad una programmazione di film, incontri, serie televisive, documentari e animazione», ha dichiarato il presidente Piera Detassis, fiera del grande lavoro messo in atto per la preparazione della manifestazione.
Tra le novità, quelle già rese note, della Festa del Cinema di Roma si annoverano i nuovi nomi dei membri del Comitato di selezione ovvero Richard Peña, Giovanna Fulvi, Alberto Crespi, Alessia Palanti e Francesco Zippel.

Antonio Monda, direttore artistico (fonte: taxidrivers.it)

Antonio Monda, direttore artistico (fonte: taxidrivers.it)

ANTONIO MONDA, DIRETTORE ARTISTICO – Felice delle iniziative e con le idee chiare sul progetto della Festa del Cinema di Roma, il Direttore Artistico Antonio Monda ha voluto precisare che la manifestazione terrà fede al suo nome e sarà quindi «una festa e non un festival, niente gara o concorso: ci saranno meno film, il 30 per cento in meno, ma si punterà sulla qualità»; un evento quindi che coinvolgerà l’intera città, grazie a incontri sul cinema e a grandi prospettive, due per la precisione, dedicate ad un cineasta internazionale e ad uno italiano, i cui nomi sono ancora top secret. «So che la Festa è stata una creazione politica e conosco tutte le polemiche del passato, dai soldi spesi alla rivalità con Venezia – continua Monda – Io cercherò di fare qualcosa di diverso, ma anche una manifestazione che invogli un regista a presentare il proprio film a Roma».

Queste quindi le premesse della Festa del Cinema di Roma, pronta a festeggiare con intensità il suo decimo anniversario.

Alessia Telesca

foto: badtaste.it; taxidrivers.it

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews