Fertilità maschile. I problemi si curano con dieta e farmaci per il cancro

obesità maschile

L’obesità è la principale causa di infertilità tra gli uomini (scuole.portaleragazzi.it)

Ottawa (Canada) – Per gli uomini è più che mai vero: i problemi di obesità possono tradursi in problemi di fertilità. E l’infertilità maschile può essere affrontata in due modi: perdendo peso e assumendo un farmaco utilizzato contro il cancro. Andiamo con ordine.

LO STUDIO CANADESE SULLA FERTILITAMASCHILE – Un team di ricercatori dell’Università di Sherbrooke, in Canada, è da tempo impegnato nella ricerca medica per aiutare gli uomini a perdere peso e migliorare le loro capacità di concepimento. Uno studio così approfondito da essere stato materia di presentazione alla riunione annuale della Endocrine Society e di cui si è occupato James Gallagher per Bbc news.

L’analisi del team ha preso in esame 65 coppie che si sono affidate ad una clinica della fertilità. Di esse, gli uomini sono stati divisi in gruppi e invitati a partecipare settimanalmente a incontri di sostegno sull’educazione alimentare, l’attività fisica e la qualità di vita. Tempo di durata: un anno.

PRIMI RISULTATI SODDISFACENTI – E tanto è bastato ai ricercatori per ottenere una statistica piuttosto affidabile sui risultati ottenuti: i signori che maggiormente si sono fatti coinvolgere dai gruppi e seguito i suggerimenti, sono anche coloro che hanno perso la maggior quantità di peso e hanno potuto aumentare la percentuale di possibilità per concepire.

Spiega il dottor Jean-Patrice Baillargeon, uno dei medici impegnati nel progetto: «Questo è il primo studio prospettico che suggerisce come i partner di sesso maschile che migliorano il loro peso, sono anche quelli che aumentano le probabilità in coppia».

La ragione è puramente scientifica. Secondo il dottor Baillargeon, l’obesità non solo influisce direttamente sul numero di spermatozoi in circolo, ma anche sulla loro qualità. Informazioni di natura genetica che un eccesso di peso possono variare modificando lo stesso DNA.

FARMACI DA CANCRO PER LA FERTILITA’ MASCHILE - Ma ci sono casi di obesità ancora più estremi che richiedono interventi più decisivi. In tal senso la ricerca del team canadese si è concentrato su un farmaco utilizzato per il trattamento del tumore al seno, il letrozolo.

Il farmaco, molto in uso tra gli oncologi, ha dimostrato di essere efficace non solo per il controllo delle metastasi e l’allungamento della prospettiva di vita, ma pure per la soluzione di casi di infertilità tipici tra donne e uomini in sovrappeso.

Anche qui la scienza chiarisce le dinamiche. Il grasso maschile altera l’equilibrio degli ormoni sessuali e quindi il numero e la qualità degli spermatozoi. Una soluzione parziale è offerta dal letrozolo che regola la produzione di testosterone.

I test condotti dai ricercatori sono indicativi: 12 uomini affetti obesità avevano sviluppato l’ipogonadismo ipogonadotropo, una disfunzione clinica del sistema endocrino che induce ad una insufficiente produzione di ormoni sessuali maschili (testosterone e estrogeni). I soggetti sono stati sottoposti ad una terapia d’urto a base di letrozolo.

TEST INCORAGGIANTI – I primi risultati non sono definiti, ma sono comunque incoraggianti: due dei signori testati hanno dimostrato di essere in grado di concepire dopo un periodo di infertilità di almeno 3 anni. Chiarisce alla Bbc il professor Allan Pacey, docente dell’Universtà di Sheffield: «Si tratta di studi molto interessanti perché quasi non ci sono trattamenti per migliorare le capacità di concepimento degli uomini».  «Attualmente, tutto quello che possiamo fare è decidere quali sono le procedure di fecondazione assistita più efficienti per utilizzare lo sperma, quindi incrociare le dita e sperare per il meglio».

Chantal Cresta

Foto || scuole.portaleragazzi.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews