Femminicidio: oggi il decreto speciale del Governo

(messagero.it)

Oggi il decreto legge sulla sicurezza, proposto dal ministro dell’interno Angelino Alfano, verrà varato a Roma. Dopo due mesi di lavoro, il provvedimento è completato da 17 articoli in tutto che prevedono: la prevenzione disposta dal questore anche in assenza di querela da parte della vittima, studiata per bloccare la crescita spaventosa del fenomeno dello stalking e della violenza familiare, i permessi di soggiorno verranno concessi alle persone vittime di violenza domestica, un piano speciale è studiato per la violenza sessuale e di genere ed infine pene severe per chi scippa o rapina le persone più anziane.

Oggi il testo sarà in esame alla Camera di Consiglio dei ministri e dopo lo scandalo Ablyazov, Alfano punta su questo decreto per rinnovare il suo gabinetto. Ad arricchire il testo doveva esserci un’introduzione del reato di antiriciclaggio ma il Pdl ha bloccato l’iniziativa ma comunque il decreto è un buon risultato che va a tutelare le vittime della violenza e a sanare una piaga sociale non più tollerabile dopo i casi ripetuti di femminicidio di quest’anno.
Per la prima volta in un decreto vengono menzionate le seguenti misure preventive; in caso di lesioni il questore è in diritto di ammonire l’autore del fatto e di requisirgli la patente per un periodo che va da un anno a tre mesi, mentre in caso di violenza domestica non si procederà più solo dopo querela ma la magistratura potrà emettere un provvedimento con il quale si allontana dalla famiglia il responsabile di violenza. Punita più severamente la violenza su donne incinta.
Il decreto poi introduce un nuovo reato, la frode informatica, commesso con la sostituzione dell’identità legale, finalizzato alla tutela dei minori che hanno sempre più facile accesso al mondo telematico ed informatico. Infine il testo prevede il diritto di rilascio di certificazione per la realizzazione delle opere dell’Expo 2015 alla Direzione investigativa antimafia spetti.
Giulia Orsi
Foto: messaggero.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews