FantaWakeUp Inter: consigli per l’asta del fantacalcio 2015/2016

Con una formazione titolare quasi rivoluzionata, l'Inter si prepara ad iniziare la stagione 2015/2016. Ecco i nostri consigli per l'asta del fantacalcio

inter

Un consiglio più che scontato: prendete Icardi, costi quel che costi (foto: theranking.com)

Con la squadra rivoluzionata per almeno 5/11, l’Inter si appresta ad iniziare la stagione 2015/2016 con l’obiettivo di tornare direttamente nell’Europa che conta. Ambizioni importanti, suffragate da una certezza chiamata Icardi, tante belle speranze e qualche scommessa. Con il mercato in fibrillazione, è ovvio che i consigli per l’asta del fantacalcio che vi daremo qui sotto vanno intesi come parziali. Per una visione più completa, il 1 settembre pubblicheremo un articolo con gli ultimi acquisti del mercato. Nel frattempo, vi consigliamo di proseguire nella lettura, magari stiamo per sconsigliarvi qualche vostro obiettivo di mercato.

HANDANOVIC E DIFESA: OCCHIO AL PREZZOHandanovic a parte, la difesa dell’Inter, al momento rinnovata per 3/4 appare come un’incognita. Miranda e Murillo convivono con il cartellino facile e non sono particolarmente avvezzi al gol. Se il prezzo, considerato che la loro fantamedia dovrebbe comunque essere superiore al 6, dovesse salire, vi consigliamo di passare oltre. In attesa di scoprire chi sarà il nuovo terzino sinistro, segnate sul taccuino il nome di Martin Montoya. Il terzino ex Barcellona ha una spiccata propensione offensiva, e i suoi cross spesso vanno a segno. Su di lui c’è ancora un alone di scetticismo che vi aiuterà nel tenere il prezzo a livelli accettabili.

CENTROCAMPO: AI PIEDI DEL PROFETA? - Anche a centrocampo, attenzione ai giocatori dal cartellino facile o comunque avari di bonus. Possiamo ipotizzare già da ora che per Kondogbia potrebbe scatenarsi una piccola asta: ecco, lasciate stare, il francese è un giocatore straordinario ma difficilmente regalerà punti importanti. Partito Kovacic, e in assenza di altri arrivi, acquistano valore le quotazioni di Hernanes, che dovrebbe prendere stabilmente le chiavi del centrocampo. Attenzione però, tenete conto che, qualora l’affare Perisic dovesse andare male, Mancini potrebbe virare su un trequartista, arretrando il raggio d’azione del brasiliano.

ATTACCO: ICARDI, OVVIAMENTE – Apparirà un po’ scontato, ma d’altronde siamo qui per dare consigli e non per essere originali: comprate Icardi, dopo la scorsa stagione l’attaccante argentino ha tutto per ripetersi, a partire da una squadra più attrezzata alle spalle. Qualora il faraonico acquisto dovesse andare bene, non fatevi fregare e abbinategli Palacio, che a conti fatti ne sarà la riserva naturale. E Jovetic? Potrebbe essere più interessante di quanto pensiate. Considerato che il suo costo, dato lo scetticismo causato dagli infortuni, potrebbe essere piuttosto limitato, tenetelo in conto come seconda punta. Il montenegrino la porta la sa trovare, difficilmente si farà relegare a “semplice” assistman.

Carlo Perigli

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews