Facebook, il profilo diventa timeline

 

Il logo di Facebook (techlifeweb.com)

Aria di novità in casa Facebook. Il creatore Mark Zuckerberg ha infatti annunciato, in occasione della conferenza F8, una vera rivoluzione per i profili dei circa 750 milioni di utenti che popolano il suo social network: la “timeline”.

Il profilo, definito dallo stesso Zuckerberg  “il vero cuore dell’esperienza Facebook” si trasformerà dunque in un vero e proprio diario di bordo dell’iscritto, che potrà così ripercorrere sia per cronologia sia per rilevanza, tutte le attività, le condivisioni e le esperienze praticate dal suo debutto sulla piattaforma. Il tutto, però, sempre con un occhio di riguardo alla privacy degli iscritti che potranno comunque selezionare cioè che intendono rendere visibili. Conservare sì, ma con parsimonia.

kids468x60

Insomma, con la concorrenza di Google che si affaccia prepotentemente sul mercato del social web, Facebook ha deciso di passare attraverso un accurato restyling che interesserà, tra le altre cose, anche il tasto “like”. A quanto pare, il “mi piace” ormai entrato nell’uso comune di tutti gli iscritti sarà affiancato da una più ricca serie di opzioni tra cui scegliere, in maniera tale da ampliare le interazioni con i contenuti audio e video proposti. In attesa, di un allargamento anche delle tipologie di documenti condivisibili.

Quasi del tutto abbandonato il poke, sempre meno utilizzato, Facebook si fa inoltre sempre meno “micro” e più “blogging”: stop infatti al limite dei 500 caratteri. Almeno 5000 i caratteri a disposizione per comunicare agli altri i propri pensieri nel cosiddetto “stato”.

A sollevare tuttavia le maggiori curiosità sarà tuttavia l’introduzione del “ticker”, un nuovo menù che illustrerà in tempo reale gli aggiornamenti dei propri amici, così da favorire, almeno nelle intenzioni, le interazioni tra gli utenti.

Resta da vedere però come le novità saranno accolte dal grande pubblico. Già in passato non sono mancate proteste per i cambiamenti adottati da Facebook e, anche in quest’occasione, si può esser certi che non mancheranno le perplessità degli utenti più abitudinari o critici dinanzi al restyling.

Mara Guarino

Foto homepage via: turingsapple.it

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews