Facebook down: in tutto il mondo impossibile postare

Facebook è down: ecco una segnalazione d'errore (giornalettismo.com)

Facebook è down: ecco una segnalazione d’errore (giornalettismo.com)

Facebook è down in tutto il mondo: questa la notizia che viaggia in Rete in queste ore. In Rete ma non sul social network biancoblu, perché per moltissimi postare è ormai impossibile. I messaggi di errore che invitano a riprovare sono ormai sui computer di moltissimi utenti sono la schermata più frequente tra chi sta provando a usare Facebook in questo inizio di pomeriggio.

Questa volta anche la versione mobile di Facebook sembra essere inutilizzabile: chi puntava su m.facebook.com per poter accedere al sociale network, s’è dovuto ricredere.
La domanda che ricorre però è legata ai motivi di questo black out informatico: Down right now, sito statunitense di informazione tecnologica, riporta la possibilità che questi frequenti e diffusi disservizi siano dovuti a un intervento di manutenzione, che starebbe avendo effetti sgradevoli e non previsti.

A quanto si può vedere sugli altri social network, soprattutto Twitter, il problema quindi non è solo italiano: riguarderebbe almeno Gran Bretagna, Germania, Francia, Belgio ed Egitto. Ma il problema si è anche espanso: le segnalazioni hanno cominciato a provenire anche da luoghi più distanti del globo, comunicando che Facebook era down anche negli Stati Uniti, in Australia e in Argentina.

Insomma, per moltissimi utenti in tutto il mondo in questi minuti è impossibile aggiornare lo status su Facebook: un problema che probabilmente agli utenti comuni causerà un po’ di noia e qualche arrabbiatura, ma che non sembra un vero dramma.
Diverso il discorso per chi si affida professionalmente al social network: le aziende che investono milioni nelle loro campagne di marketing online stanno indubbiamente subendo un danno – in mancata immagine – che è difficile da calcolare. Forse ci penserà un giudice, considerando alta la probabilità di richieste di rimborso e, magari, anche di class action contro la creatura di Zuckerberg.

Mentre il sito è inutilizzabile, però, Facebook continua a essere grande protagonista della Rete: #facebookdown sembra un tag in forte ascesa, che promette di diventare uno dei protagonisti del pomeriggio digitale.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews