‘Fabri Fibra è morto’. Burla dallo smartphone di Mentana

fabri fibra giornalettismo.it

Fabri Fibra (Giornalettismo.it)

‹‹Fabri Fibra è morto in un incidente››. Questa era bomba scaricata via Twitter, poco fa, dall’account di Enrico Mentana, il noto giornalista e direttore del Tg La7. Poi la smentita: una bufala.

Quel che è accaduto è riassunto in breve dallo stesso giornalista con altro post veloce: ‹‹Scusate un imbecille mi ha preso lo smartphone e ha creduto di fare una cosa divertente. Adesso lo sistemo”.

Sistemato il tomo, subito dopo altro tweet di Mentana, autentico questa volta, ha sentenziato: ‹‹Ognuno ha un imbecille a portata di mano. Il mio per fortuna voleva uccidere solo in ambito twitter. Poi è stato ancora più a portata di mano››.

Sistemato il burlone di cui non è ancora chiara l’identità, rimane il panico che la notizia ha scatenato nella Rete tra i fan del rapper. Un tweet è bastato a gettare nella disperazione il mondo della musica, tanto più che la fonte dello scoop era autorevole. Il resto è nei commenti ad unico tema: ‹‹R.i.p. Fabri›› e altri messaggi di cordoglio piovuti da ogni dove.

Dopo la smentita, quindi, comprensibile la gioia dei fan e di tutta la musica italiana.

Poi, però, ci sono i precedenti. Caso vuole che non sia la prima volta che Fabri Fibra venga dato per defunto. la prima volta accadde nel 2006. Anche in quel caso, il burlone di turno raccontava di tragico incidente stradale. Cosa che divertì il rapper il quale dedicò all’eventualità l’intro di un video per la canzone Mal di stomaco. Nel video il trapasso era divulgato da fonte altrettanto autorevole, TgSky24.

 Chantal Cresta

Foto || giornalettismo.it;

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews