F1, GP Gran Bretagna: è pole position per Alonso a Silverstone

La pole position mancava allo spagnolo dal GP di Singapore del 2010

Silverstone (Gran Bretagna) – La pioggia continua a essere la grande protagonista del weekend del Gran Premio di Gran Bretagna. Una qualifica tormentata sotto un vero e proprio nubifragio inglese che ha dovuto interrompersi per più di un’ora prima di vedere nuovamente le monoposto sfrecciare sul tracciato di Silverstone a causa delle condizioni avverse del circuito. Nonostante le condizioni meteo, Fernando Alonso è stato il pilota più veloce della sessione conquistando la pole position, dopo un digiuno che durava dal GP di Singapore del 2010.
Il pilota spagnolo autore di un eccellente giro finale ha staccato di soli 47 millesimi la Red Bull di Mark Webber, secondo, e di due decimi Michael Schumacher, terzo e autore di qualche uscita di pista senza conseguenze.

In quarta posizione troviamo Sebastian Vettel, in crisi di rispetto al compagno di squadra, che ha staccato il crono di 1.52.199 seguito da un ritrovato Felipe Massa, quinto, e da Kimi Raikkonen, sesto. La pioggia che ha inondato il circuito di Silverstone probabilmente è stata l’arma in più del pilota finlandese della Lotus i quali meccanici, grazie alla sospensione della sessione di qualifiche, hanno avuto la possibilità di lavorare sulla E20 di Raikkonen per risolvere un problema del Kers.
Se sulla settima piazza prenderà il via Pastor Maldonado con la Williams, in ottava posizione è riuscito a classificarsi Lewis Hamilton con la McLaren. Peggio è andata al compagno di box dell’anglo caraibico: Jenson Button, che qui corre la corsa di casa, non è riuscito a passare nemmeno la Q1 con la sua monoposto e domani prenderà il via dalla diciottesima posizione.

Chiudono la top ten la Force India di Nico Hulkenberg, nono, e la Lotus di Romain Grosjean, decimo, che non ha nemmeno preso parte all’ultima sessione delle qualifiche per un insabbiamento negli ultimi secondi della Q2.

GP Gran Bretagna-qualifiche
01. Fernando Alonso (Ferrari)
02. Mark Webber (Red Bull-Renault)
03. Michael Schumacher (Mercedes)
04. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault)
05. Felipe Massa (Ferrari)
06. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault)
07. Pastor Maldonado (Williams-Renault)
08. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes)
09. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes)
10. Romain Grosjean (Lotus-Renault)
11. Paul di Resta (Force India-Mercedes)
12. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari)
13. Nico Rosberg (Mercedes)
14. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari)
15. Bruno Senna (Williams-Renault)
16. Jean Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari)
17. Sergio Perez (Sauber-Ferrari)
18. Jenson Button (McLaren-Mercedes)
19. Vitaly Petrov (Caterham-Renault)
20. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault)
21. Timo Glock (Marussia-Cosworth)
22. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth)
23. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth)
24. Charles Pic (Marussia-Cosworth)

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews