Expo 2015: l’esposizione universale dei prezzi altissimi

expo

Paghereste cinque euro per un toast ed un euro cinquanta per un caffé? Se la risposta è negativa ma allo stesso tempo avete in programma di andare a visitare l’Expo 2015 in svolgimento a Milano, allora sappiate che o dovrete decidere di spendere di più o di annullare la vostra gita all’esposizione universale in corso nel capoluogo lombardo.

 

Attenzione, questo scontrino sembrerebbe essere una bufala.

44 EURO PER DUE - Come riporta nextquotidiano.it che a sua volta cita il noto quotidiano La Repubblica, all’Expo si può arrivare a pagare quattordici euro per un semplice piatto e diciassette euro per una bottiglia di vino bianco. Il quotidiano diretto da Ezio Mauro cita le lamentele di una famiglia composta da quattro persone che in un ristorante della sezione turca di Expo. Il risparmio però è stato relativo: hanno ordinato per due e hanno speso la bellezza di quarantaquattro euro. Va bene che bisogna sfruttare il made in Italy per farci soldi, ma forse si sta esagerando.

SOLDI CHE SE NE VANNO - Pensate che sia finita qui? Assolutamente meno. Riporta La Repubblica: «Partiamo dai sapori nostrani, quelli dei 20 spazi regionali di Eataly. Per una tappa in Liguria con trofie al pesto si spendono 12 euro, un fritto misto 14 e il risotto cacio e pepe alla lombarda 13. Pochi passi e siamo in Spagna. Impossibile non cedere alla tentazione delle tapas. Per degustare il prosciutto iberico seduti si pagano 35 euro». E dodici per le famose tortillas. Per il piatto più famoso della Spagna, la paella, si pagano sedici euro. C’è da sperare che sia una paella molto molto buona.

Il racconto de La Repubblica però non è ancora escluso. Se, infatti, volete andare a Expo a fare i sofisticati e prendere mole carretaro, anatra e puré di carote con banana croccante dovete sperare di aver rimasto diciotto euro nel portafoglio, altrimenti vi dovrete accontentare di altro.

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

foto: media.petsblog.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews