Europei volley femminile: Belgio-Italia 3-1. Prima sconfitta per le azzurre

europei volley 2013BELGIO – ITALIA 3-1 (22-25,25-16, 26-24, 25-18)

Prima sconfitta, a Zurigo, per le azzurre di Mencarelli in questi europei di volley femminile. Dopo aver vinto prima con la Svizzera e poi con la Francia, questa terza giornata si conclude con una brutta performance da parte delle nostre ragazze che, a parte il primo set, hanno dimostrato poca compattezza in campo e poca grinta. In palio c’era infatti il primo posto del girone.

Malgrado i pronostici fossero a favore delle azzurre (nei 24 precedenti tra Italia e Belgio la nazionale azzurra aveva vinto 22 volte e perso solo due), il sestetto allenato dal ct Gert Vande Broek ha dimostrato in campo più  grinta, competitività e concentrazione. Nella metà campo azzurra Mencarelli conferma il sestetto composto dalla Signorile in cabina di regia, De Gennaro libero, Guiggi (capitano) e Arrighetti al centro, Diouf come opposto, Bosetti e Costagrande in banda.

Primo set – Parte bene l’Italia, forte del risultato pieno con cui si presenta davanti al Belgio. Schiacciata della Diouf, mani fuori per Arrighetti e l’Italia inizia a prendere il volo. È 10 a 4 per le nostre ragazze. Gert Vande Broek è costretto a chiamare il time-out. Iniziano i primi problemi in ricezione per la Bosetti mentre il Belgio accorcia le distanze e arriva a – 1. Le azzurre provano la volata sul 12-18 ma la Bosetti palleggia male per la Costagrande e il Belgio riesce a recuperare tre punti. Continuano gli errori delle ragazze di Mencarelli. È 18-21. Mencarelli chiama il time-out sul 19-22. Ma il set si conclude in favore dell’Italia che vince il primo set per 22-25.

Secondo set – Comincia il secondo set ma il Belgio scende in campo con un atteggiamento diverso. 2 a 0 per le belghe che continuano ad allungare le distanze dalle italiane fino al 8-3. È time-out chiamato da Mencarelli. Nervosa l’Arrighetti, ma anche le altre azzurre non riescono a brillare. Al 13 a 5 l’Italia sembra ormai nel pallone e recuperare il set diventa sempre più difficile. Le azzurre tentano un timido recupero che dura troppo poco: il Belgio si avvicina alla vittoria del secondo set con ben otto set point. Il punteggio si ferma al 25-16 per le ragazze belghe.

Terzo set – Inizia il terzo set con un errore in battuta per il Belgio che purtroppo non si rivelerà di buon auspicio. Le due squadre sembrano determinate a non regalare nulla. Si gioca palla su palla. Con un ace di Valentina Diouf l’Italia raggiunge il Belgio sul 3-3 e così fino al 6 a 6. Il match procede con il Belgio che prova a scappare e l’Italia che riesce a stare dietro. Si capisce che sarà un set da cardiopalma. L’Arrighetti porta l’Italia al pareggio sul 18-18 anche se non mancano gli errori da parte di entrambe le squadre. Due bombe di Diouf segnano il 20-21 per Italia. L’Italia sembra voler chiudere il set, ci prova ma il Belgio pareggia subito. Mencarelli chiama il time-out ma alla fine sarà il Belgio a vincere il terzo set 26-24.  

Europei-volley-femminile-2013-programma-7-settembreQuarto set – Un set importante per le nostre azzurre che non sembrano aver ritrovato la concentrazione giusta. Nemmeno le avversarie sembrano troppo lucide. Si gioca in equilibrio con un punteggio di 5 a 5. Muro dell’Arrighetti ma la barriera delle belga è più forte. Siamo 8-6. Murata la Diouf dalla Rousseaux ed è 11-10. Il sestetto belga non sbaglia, è carico ed esulta ad ogni punto. C’è grande tensione nel campo azzurro e l’Italia è sotto 4 punti, 17-13. Le ragazze non reagiscono. Si va verso la fine della partita al 20-13. L’Italia è ko e il set, così come la partita, si conclude 18-25. Prima sconfitta per l’Italia.

L’Italia, già qualificata, dovrà dunque passare dai play off perdendo l’occasione di accedere direttamente ai quarti di finale di mercoledì. Mentre le altre squadre qualificate ai quarti (BelgioGermaniaRussia e Serbia)  potranno disporre di due giorni di riposo, alle azzurre toccherà giocare il 10 settembre contro la Polonia.

Ecco le partite degli ottavi, martedì 10 settembre:

Turchia – Bielorussia
Croazia – Olanda
Italia – Polonia
Repubblica Ceca – Francia

Valentina Gravina

FASE A GIRONI

Venerdì 6 settembre
ore 17:00 – Germania – Spagna 3-0
ore 17:00 – Serbia – Bulgaria 2-3
ore 17:30 – Azerbaigian – Croazia 0-3
ore 18:00 - Italia – Svizzera 3-0
ore 20:00 – Olanda – Turchia 2-3
ore 20:00 – Repubblica Ceca – Polonia 3-2
ore 20:30 – Francia – Belgio 1-3
ore 20:30 – Bielorussia – Russia 1-3

Sabato 7 settembre
ore 15:00 - Italia – Francia 3-1
ore 17:00 – Germania – Olanda 3-2
ore 17:00 – Serbia – Repubblica Ceca 3-0
ore 17:30 – Azerbaijan – Bielorussia 1-3
ore 18:00 – Svizzera – Belgio 0-3
ore 20:00 – Turchia – Spagna 3-0
ore 20:00 – Bulgaria – Polonia 1-3
ore 20:30 – Croazia – Russia 1-3

Domenica 8 settembre
ore 15:00 – Spagna – Olanda 0-3
ore 15:00 – Bielorussia – Croazia 0-3
ore 15:00 – Repubblica Ceca – Bulgaria 3-2
ore 15:30 – Francia – Svizzera 3-2
ore 18:00 – Turchia – Germania 0-3
ore 18:00 – Russia – Azerbaigian 3-0
ore 18:00 – Polonia – Serbia 1-3
ore 18:30 - Belgio – Italia 3-1

PLAY OFF

Martedì 10 settembre
Gerry Weber Stadion di Halle (Germania)
Partita 1 – 2a Gruppo A vs 3a Gruppo C
Partita 2 – 2a Gruppo C vs 3a Gruppo A

Hallenstadion di Zurigo (Svizzera)
Partita 3 – 2a Gruppo B vs 3a Gruppo D
Partita 4 – 2a Gruppo D vs 3a Gruppo B

QUARTI DI FINALE

Mercoledì 11 settembre
Gerry Weber Stadion di Halle (Germania)
Partita 5 – 1a Gruppo A vs Vincente Partita 2
Partita 6 – 1a Gruppo C vs Vincente Partita 1

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews