Europei volley 2013, Italia-Bulgaria 3-1. Azzurri in finale

 volley europei 2013

La nazionale italiana durante l’inno. Gli azzurri contro la Bulgaria per la finalissima

Europei volley 2013, Italia-Bulgaria 3-1 (19-25, 25-22, 25-15, 25-22)

Copenhagen – Gli azzurri giocheranno la finale di questi Europei di volley 2013. Italia-Bulgaria termina 3-1 con gli azzurri di Berruto capaci di ribaltare una partita iniziata bene per i bulgari del ct salentino Camillo Placì, l’uomo che ha rilanciato il volley di Sofia. Dunque la nazionale italiana domani si giocherà la medaglia d’oro contro la Russia che ha vinto 3-1 contro la Serbia. L’Italia era arrivata alla semifinale di oggi dopo aver vinto 3-1 contro la Finlandia.

Italia-Bulgaria si è giocata al Parken di Copenhagen, lo stadio di calcio della Nazionale danese e del Copenaghen che anche domani, per la finale,  si trasformerà in un campo di volley, con un soffitto alto 38 metri e uno spazio attorno più ampio del solito.

I PRECEDENTI - Italia e Bulgaria si erano incontrati 78 volte: 41 le partite vinte dagli azzurri, 37 quelle positive per i bulgari. Quella più recente e importante un anno fa, per i Giochi di Londra: una finale per il 3° posto che si concluse con la vittoria azzurra. Le due squadre si conoscono molto bene e gli azzurri conoscono soprattutto Tsvetan Sokolov, opposto nella Trentino Volley. È lui il favorito per il miglior marcatore dell’Europeo.

LA FORMAZIONE – L’Italia ritrova in campo il suo capitano, Cristian Savani, finalmente in squadra dopo il problema al ginocchio. La formazione iniziale vede Dragan Travica in regia, Luca Vettori opposto, Emanuele Birarelli e Thomas Beretta al centro, Salvatore Rossini libero,  e lo “zar” Zaytsev in banda.

 

Italia-Bulgaria

Italia-Bulgaria eurovolley

PRIMO SET - Il primo punto degli azzurri arriva per un errore dei bulgari che nel frattempo si portano + 3. 1-3 per la Bulgaria. Pessimo inizio dell’Italia che lascia volare i bulgari verso il primo time-out tecnico. È 2-8. Esce Zaytsev per Parodi. Brutto errore di Savani in battuta. Pessimo inizio per i ragazzi di Berruto che rimangono dietro 8-16. Il set è altamente compromesso. Italia giù di tono, fallosa, non precisa. Manca l’aggressività. Alcuni pasticci in campo dimostrano che l’Italia non c’è. I bulgari non sono insuperabili, servirebbe solo un po’ di precisione. Gli azzurri provano a recuperare ma perdono il primo set 19-25.

SECONDO SET - Berruto cambia: in panchina Savani e rientra in banda Zaytsev. Lo zar deve vedersela contro Solokov.  Per la prima volta nel match l’Italia passa in vantaggio grazie a Birarelli, 3-2, poi ace di Parodi, 4-2 e Placì chiama subito il time-out. L’Italia si è svegliata ma serve una marcia in più. La Bulgaria tiene il gioco e si porta in parità, 9-9. Muro di Parodi su Solokov per il 10-10. Ace di Vettore che ricuce lo strappo e segna il 15 pari. Si gioca palla su palla. Birarelli mura Solokov e gli azzurri si caricano sul 20-20. Vantaggio per i ragazzi di Placì, 21-22 e Berruto chiama il time-out. Grande Italia negli ultimi scambi: miracolo di Zaytsev che recupera una palla quasi a terra. 24-22 Italia. Siamo ancora in gara: chiudiamo 25-22.

Solokov Bulgaria

Tsvetan Sokolov

Panchina azzurra insieme a Berruto

Panchina azzurra insieme a Berruto

TERZO SET – Rientrano in campo Italia e Bulgaria. Terzo set equilibrato ma un’incomprensione dei bulgari porta gli azzurri al 4-3. Diagonale stretta di Vettori per il 5-3. Troppi errori in battuta per la Bulgaria e l’Italia che allunga 8-5. È Birarelli a segnare l’11-6. Attacco out di Sokolov e Placì lo chiama in panchina. La partita sembra completamente diversa ora: sono gli azzurri a condurre e la Bulgaria subisce. Siamo 16-10. Ottimo Beretta al muro ma anche lo “zar” che ha grinta e forza da vendere. L’Italia vola mentre i bulgari non riescono a rientrare in partita. Il set si chiude 25-15. Italia 2, Bulgaria 1.

QUARTO SET – Spettacolo Italia in questo inizio di set. Italia che conduce 4-1 con una grande difesa di Parodi e il micidiale attacco di Zaytsev. La Bulgaria però non ci sta e recupera. Si gioca palla su palla e i ragazzi di Placì tornano a fare paura. Birarelli salva alla grande un pallone, poi invasione dei bulgari e il 10-9 per gli azzurri. La Bulgaria conduce 12-14. Accorcia le distanze Zaytsev, 13-14. Ancora Vettori per il 17-14 e Beretta con muro vincente per  il 19-15. Sokolov riporta i suoi a -2. Scambi intensi tra Italia-Bulgaria. Birarelli a muro per il 24-22. L’Italia sogna una finale che alla fine diventa realtà: Vettori chiude 25-22.

Italia-Russia si giocherà domani alle 18, diretta su Raisport1.

Valentina Gravina

@valegravi

 

Berruto

Thomas Beretta

L'Italia esulta. Domani la finale contro la Russia

L’Italia esulta. Domani la finale contro la Russia

Schermata 09-2456564 alle 17.40.33

 

 

Schermata 09-2456564 alle 17.30.35

italia-bulgaria score

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews