Euro 2012: Germania-Portogallo 1-0, basta Gomez per i tre punti

Mario Gomez, suo il gol decisivo (supersport.com)

GERMANIA-PORTOGALLO 1-O: Gomez (G) 27′ st

Lviv- Primi tre punti per la formazione tedesca all’europeo 2012. Un gol di Mario Gomez è sufficiente a portare a casa la prima vittoria del torneo. Il Portogallo non ha trovato la reazione giusta per rimettere in carreggiata il match, con Cristiano Ronaldo meno ispirato del solito.

Joachim Low decide di schierare dall’inizio 7 giocatori del Bayern Monaco, con Gomez al posto dell’annunciato Klose in attacco. Portogallo del commissario tecnico Paulo Bento che risponde con il tridente Nani, Postiga e Ronaldo.

Primo tempo molto statico: le due squadre creano pochissime occasioni grazie all’ottima prova delle difese. Da sottolineare una buonissima occasione per la Germania con Gomez che di testa impegna Rui Patricio nei minuti iniziali del primo tempo. Ronaldo sornione: per 20 minuti non si nota la sua presenza in campo, fino a quando non guizza sulla sinistra e offrendo un’ottima palla non intercettata da Postiga, che si fa notare solo per un’inutile entrata su Neuer che gli costa un cartellino giallo a dir poco evitabile. Portogallo vicino al vantaggio alla fine del primo tempo: in seguito a un calcio d’angolo battuto da Veloso da destra, Pepe colpisce la traversa a Neuer battuto. Da sottolineare la buona prestazione di Ozil: solo lui crea problemi alla difesa lusitana. Deludenti Ronaldo, Gomez e soprattutto un impalpabile Postiga.

Il secondo tempo inizia con gli stessi 22 della prima frazione. Subito Germania pericolosa con Muller e Gomez, imbeccati dall’ottimo Ozil. La partita ristagna nell’impotenza degli attacchi delle due formazioni, fino a quando Gomez, che stava per lasciare il campo per Klose, insacca con un colpo di testa il gol del vantaggio tedesco al 72esimo minuto. Il Portogallo prova a reagire: Bento inserisce la giovane promessa Oliveira e Varela per Meireles e l’impresentabile Postiga. Sterile assalto finale che non porta altro che una casuale traversa colpita da Nani.

Vittoria per la Germania che va a fare compagnia alla Danimarca in testa al gruppo.

TABELLINI:

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Boateng, Hummels, Badstuber, Lahm; Khedira, Schweinsteiger; Müller (Bender dal 48′ s.t.), Özil (Kroos dal 42′ s.t.), Podolski; Gomez (Klose dal 35′ s.t.). (Wiese, Zieler, Schmelzer, Howedes, Mertesacker, Gundogan, Schurrle, Gotze, Reus). All.: Löw.

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Joao Pereira, Alves, Pepe, Coentrao; Meireles (Varela dal 35′ s.t.), Veloso, Moutinho; Nani, Postiga (Oliveira dal 25′ s.t.), Ronaldo. (Eduardo, Beto, Ricardo Costa, Rolando, Miguel Lopes, Custodio, Quaresma, Ruben Micael, Hugo Viana, Hugo Almeida). All.: Bento.

ARBITRO: Lannoy (Francia).
Ammoniti: Postiga, Badstuber, Coentrao e Boateng

La classifica del girone B vede:

Danimarca 3

Germania 3

Olanda 0

Portogallo 0

                                                                                                                                                                                                        Fabio Donolato

IL VIDEO DEL GOL DI MARIO GOMEZ:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews