Estate 2014: il tormentone non c’è, la musica si

FabiSilvestriGazze_def-1024x499

Fabi, Silvestri e Gazzè. Il padrone della festa sarà disponibile dal 16 settembre

Miope dire che non è stata una grande estate musicale quella del 2014. Facile notare l’assenza di un tormentone, la musica italiana c’è anche se non ce ne accorgiamo facilmente. È vero: la classifica FIMI vede in testa tra le italiane Giorgia Biagio Antonacci, album non proprio recenti, che probabilmente non si aspettavano di dover colmare il vuoto lasciato dall’assenza del tormentone estivo ’14. Insomma ovunque si legge di un’estate senza sole, con pochi soldi nelle tasche e pure senza musica. No. Lasciamo da parte il solito catastrofismo musicale italiano e proviamo ad ascoltare meglio.

LA RICERCA DEL BELLO: DOMANDE – E se pensassimo che in Italia si sia iniziato a ricercare, anche musicalmente, il bello?  Se ci fossimo stufati un po’ tutti (interpreti e pubblico) di tormentoni scontati? Se ci fossimo stufati di  ragazze in mutande urlanti sopra un palco? Se insieme al rinnovamento sociale e politico si iniziasse a sentire esigenza anche di un rinnovamento musicale? E se a questa richiesta alcuni artisti, al contrario dei politici, avessero risposto?  Solo la buona musica, quella scritta e suonata bene, riesce ad entrare nel cuore delle persone quando di bello intorno non c’è niente. Qualcuno dice che il cantautorato non c’è più. E se non fosse mai esistito? Se l’unica vera distinzione da fare fosse tra canzoni scritte e interpretate bene e canzoni scritte ed interpretate male? Di musica scritta ed interpretata bene in Italia ce n’è. Il successo radiofonico che in questi giorni stanno avendo Cesare Cremonini , Il trio Fabi – Silvestri – Gazzè E Zibba lo dimostra.

LA RICERCA DEL BELLO: QUALCHE RISPOSTA - Cinque giovani cantautori. Cinque modi di fare musica diversi, uniti dalla professionalità, nel segno della canzone italiana. Di nuovo non c’è niente? Cosa deve esserci? Cosa si intende per nuovo? Una canzone bella e scritta bene non ha tempo. Nuovo è il saper creare insieme un progetto come hanno fatto Silvestri, Fabi e Gazzè. Nuovo è scrivere e musicare bene un pezzo e saperlo mettere in bocca tanto a Cristiano De Andrè quanto ad un protagonista di X Factor come ha fatto Zibba. Nuovo è evolversi di disco in disco cercando di non assomigliarsi mai troppo ma restando fedeli a se stessi come fa Cremonini. Oggi  nuovo è riscoprire la bellezza, la professionalità, il merito, la libertà creativa, ascoltare in radio un testo profondo e sensato. Nuovo è il discografico e il produttore che si piegano all’arte. Perché i suoni della nostra terra sono quelli e non possono e non devono cambiare e non possiamo vergognarcene, non dobbiamo. ‘La terra non può voler male all’albero’.

Musica

Cesare Cremonini, Logico è il suo quinto album

FABI SILVESTRI GAZZE, IL TRIO PERFETTO – Esperienza, talento, professionalità, riconoscibilità vocale e stilistica tutto questo rende il supergruppo un trio perfetto.  L’amore non esiste ne è la prova: un brano delicato e allo stesso tempo forte e diretto. L’amore, come la musica, va oltre. Oltre le etichette, le ore, le formule matematiche, la letteratura, nulla può descriverlo se non la magica alchimia che si crea tra due persone.  L’amore è ribellione alla statistica, l’amore è ribellione. Il ritmo in 4/4, le tastiere, le chitarre e il basso di Gazzè si fondono alla perfezione, tutti e tre riconoscibili, tutti e tre complementari. Tutto funziona. Il bello è nato e il pubblico sa riconoscerlo, in radio, su Itunes, nei concerti già tutti sold-out, nel primo posto in classifica tra i pre-order su I-Tunes. Perché si ordina un album a scatola chiusa? Perché del bello, come del bene, è facile fidarsi.

CREMONINI E IL PEZZO DELL’ESTATE – Per quale motivo Greygoose non sia stata fatta uscire prima puntando tutto su #Logico1  ci è veramente incomprensibile. Molto probabilmente l’esigenza di avere un singolo che sapesse trascinare l’album, poco radiofonico, il più possibile vicino all’inizio del tour autunnale, l’ha fatta da padrone. Certo è che chiunque stia tornando dalle vacanze non può non ascoltare questo pezzo misto tra brio e malinconia. Cremonini sa dire qualsiasi cosa in modo elegante, mai volgare, sa essere sopra le righe evitando la volgarità. Accade anche in Greygoose una serie di sequenze sconnesse e surreali, la scelta del nome non deve essere casuale, ricordate Volta la Carta di Fabrizio De Andrè? La massima finale ‘ Amore non viene mai una volta sola’ chiude il pezzo dandogli un senso. Il tour autunnale è già quasi completamente soldout. Anche qui il talento è stato premiato.

Musica

Zibba, Senza di te è una delle canzoni dell’estate

 ZIBBA, LA SCUOLA GENOVESE NON DELUDE MAI – Senza di te e Senza pensare all’estate sono due brani ottimi e che hanno avuto un ottimo successo durante quest’ estate. La prima ha vinto il Premio della Critica Mia Martini e il Premio Sala Stampa Lucio Dalla all’ultima edizione di Sanremo 2014. Zibba ha ereditato La delicatezza di Paoli e la lucidità e profondità vocale di De Andrè ma è figlio del suo tempo e ci sta dentro totalmente. Ascoltate Senza Pensare all’estate vi farete un bel regalo, la traccia numero otto, Il mio esser buono, è un gioiello scritto per Cristiano De Andrè che poi ha apportato diverse modifiche. Fatevi un regalo, ascoltatela anche interpretata da Zibba. Ogni canzone è confezionata alla perfezione, questo significa saper fare musica, essere autori. chiunque potrà interpretare una delle canzoni di questo album, resterà un gioiello. Anche una bella canzone può essere la colonna sonora di un’estate, non abbiamo bisogno di tormentoni. Se entriamo in quest’ottica saliamo sulla barca giusta, Il vento e gli artisti sono dalla nostra parte, dobbiamo solo continuare su questa rotta e tra vent’anni avremo anche noi qualche canzone da cantare ai nostri figli, legata ad un bel ricordo di una notte d’estate.

Serena Prati 
@Se_Prati 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews