Equitalia: tutti i numeri del 2013

equitalia

(milanopost.info)

Arrivano i numeri ufficiali su quanto ha fatto la società incaricata della riscossione dei tributi su tutto il territorio, cioè Equitalia. Un nome che ha provocato molti incubi, e non solo, a tante famiglie italiane.

LA FLESSIONE - Nel corso dell’anno scorso, l’agenzia ha riscosso 7,1 miliardi. Andando nel dettaglio: 3,8 miliardi per l’Agenzia delle Entrate; 1,7 per l’Inps e 1,6 per gli altri enti. Anche se in pochi l’avrebbero detto, si è verificata una diminuzione delle riscossioni rispetto al 2012, quando furono 7,5 i miliardi incassati. Parlando in percentuali, il 5% in più. Equitalia in una nota ha spiegato che questo è causato dalla «crisi economica generalizzata» ma anche dai «numerosi interventi normativi con i quali, dal 2011 a oggi, il legislatore ha introdotto misure di più ampio respiro per i debitori, incidendo profondamente sugli strumenti attribuiti a Equitalia e sui relativi volumi di riscossione».

RATE - Ritornando ai numeri, le rateizzazioni concesse dalla società nel 2013 sono state 398.000 per un valori di circa 2,9 miliardi di euro. A questo proposito, Benedetto Mineo, amministratore delegato, ha fatto sapere che «il personale di Equitalia sta gestendo con grande capacità di ascolto le singole situazioni che si presentano allo sportello», «Anche grazie alle nuove norme stiamo ponendo massima attenzione ai casi critici di oggettiva difficoltà economica e le procedure di recupero, come negli anni passati, si stanno concentrando sulle fasce di inadempienza più elevate, cioè nei confronti di quei contribuenti recidivi che per anni hanno sottratto al fisco ingenti risorse a danno di tutta la collettività. Oggi circa i due terzi del riscosso proviene da debitori che hanno importi da pagare superiori a 50 mila euro».

OMBRE – Nell’ultimo periodo, Equitalia ha vissuto momenti non felicissimi. A metà settembre, per esempio, la Guardia di Finanza ha effettuato perquisizioni negli uffici di alcuni funzionari a Genova, Roma e Tivoli, nell’ambito di un’inchiesta della procura romana che ipotizza il reato di corruzione.

Giacomo Cangi

foto: attualissimo.it; milanopost.info

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews