Epifania 2016 in Lombardia: eventi a Milano e dintorni

Il corteo del Re Magi a Milano (foto: viaggi.nanopress.it)

Il corteo del Re Magi a Milano (foto: viaggi.nanopress.it)

L’Epifania 2016 sarà ricca di eventi in tutta Italia come dimostrano i programmi ad esempio del Lazio o della Sicilia. Anche le città della Lombardia si preparano ad un 6 gennaio fitto di appuntamenti, nei centri principali ma anche in provincia. Le proposte in Lombardia sono davvero tantissime per questo quelli di WakeUpNews sono solo alcuni suggerimenti – scelti tra i più curiosi e originali – su come trascorrere l’ultimo giorno di festa del ciclo natalizio.

MILANO – Come Roma, anche Milano ha il suo corteo storico-flokloristico in maschera, con i Re Magi scortati dalla musica della Banda Civica e le coreografie delle majorettes: i gruppi in costume partono dal Duomo alle 11,45 e attraverso un percorso che tocca via Torino e Corso di porta Ticinese giungono a Piazza Sant’Eustorgio dove nell’omonima basilica avviene la deposizione dei doni. Lungo l’itinerario il corteo si ferma alle 12,15 presso la basilica di San Lorenzo: qui si rievoca l’incontro dei 3 Re Magi con il perfido Erode. Più mattiniera la Befana motociclistica organizzata dal Motoclub Ticinese: raduno alle 8,30 in corso Sempione e tragitto verso il piccolo Cottolengo don Orione e la Sacra famiglia di Cesano Boscone dove saranno portati dolci doni ai piccoli.

Senza dubbio alternativa la Befana promossa dalla società regionale Navigli Lombardi di Milano: la nonnetta con le scarpe rotte abbandonerà la sua usuale scopa volante a favore di un veicolo per lei inusuale come il battello: distribuzione di dolci e regali ai bambini lungo i Navigli e opportunità per una gita sulla Linea delle Conche.

Il capoluogo lombardo ha ospitato numerosi mercatini durante tutto il periodo festivo e il 6 gennaio è spesso l’ultimo giorno utile per visitarli e acquistare qualche ricordo: si può scegliere tra le bancarelle dislocate tra corso Vittorio Emanuele e via dell’Arcivescovado oppure gli stand di piazza Portello, caratteristici perchè portano nel centro di Milano il clima e l’atmosfera dei mercatini natalizi per eccellenza, quelli dell’Alto Adige.

In provincia si festeggia l’arrivo della Befana già il 5 gennaio: a Cuggiono – nel Parco del Ticino – l’Agriturismo la Galizia aspetta alle ore 16 grandi e piccoli per una festa che dura fino a sera e prevede all’imbrunire una suggestiva passeggiate nella natura con l’ausilio di una guida naturalistica. Musica, animazione per bambini, giochi in famiglia ed eventi di solidarietà anche il 6 gennaio a Magenta (dove si inizia alle 11,30 in Piazza della Liberazione), Vaprio d’Adda (dove dalle 14 si aspetta la Befana in slitta in Piazza dell’Orologio) e a Rozzano (presso il centro Sandro Pertini dove si svolge una tombolata di beneficenza)

Tra i falò dell'Epifania 2016 in Lombardia c'è quello di Calvenzano (BG)

Tra i falò dell’Epifania 2016 in Lombardia c’è quello di Calvenzano (BG)

BERGAMO – A Bergamo la Befana arriva sui pattini: l’Epifania 2016 si trascorre in piazza della Libertà dove sulla pista ghiacciata si esibiranno non solo giovani e promettenti talenti della Nazionale italiana, ma anche la stella russa Nikole Gosviiani. Uno spettacolo all’insegna del freddo che promette però di scaldare i cuori grazie all’impegno e alla passione degli atleti che non mancherà di sicuro. Befana al gelo anche quella decisamente interessante che l’Aero Club Monte Farno – in provincia di Bergamo – farà scendere in slitta a mezzogiorno esatto: a scivolare non sarà una vecchina ma veri “piloti” di slittino attesi per l’atterraggio finale in frazione Cirano.

La Befana bergamasca non sarà però soltanto ghiacciata e innevata: a Calvenzano la vecchia – anzi la Vegia – con la scopa viene accompagnata in corteo e poi bruciata in un grande falò in Largo XXV Aprile da cui la “processione” prende avvio alle ore 20,30.

MANTOVA – Nella città di Virgilio è l’Avis a promuovere la festa della Befana presso il parco giochi Isola dei Bimbi (via Maestri del Lavoro, 1): oltre agli animatori capaci di intrattenere i piccini con vari spettacoli ci saranno i tradizionali gonfiabili tanto amati dai bimbi, ma attenti ai “turni” previsti per l’uso delle attrezzature secondo l’anno di nascita!

MONZA – In Brianza l’Epifania 2016 è pet friendly e diventa la Befana del Cane e del Gatto. A Piazza Trento e Trieste l’Enpa allestirà il suo gazebo natalizio a tema con la giornata: si potranno acquistare calze piene di gadget studiati per gli amici e 4 zampe e intorno allo stand scorrazzeranno insieme Befane e cuccioli provenienti dal canile locale. Una Befana di solidarietà quindi quella monzese, pensata per i migliori amici dell’Uomo.

Befana Enpa a Monza (ilgiorno.it)

Befana Enpa a Monza (ilgiorno.it)

COMO – Il capoluogo lombardo sull’omonimo lago vedrà la Befana atterrare con la sua scopa in vari punti a partire – in mattinata – dai reparti pediatrici di alcuni ospedali dislocati sul territorio; alle 16 toccherà al centro storico dove la vecchia inconterà grandi e piccoli in un clima di festa condiviso tra le diverse iniziative che ancora mantengono viva l’atmosfera natalizia (il mercatino nei pressi di Piazza Duomo, la mostra dei presepi nella chiesa di San Giacomo, la pista ghiacciata a Piazza Cavour). La Befana comasca chiude la XXII edizione di Como Città dei balocchi.

SONDRIO – Giornata intera dedicata alla Befana a Gerola: dal pomeriggio attività per bambini (Sala Conferenze) e la sera musica e balli con l’evento Aspettando le Befane (Pala Gerola). Da segnalare la magia della Befana sciatrice in notturna a Santa Caterina Valfurva: la nonna porterà non solo calze ma magiche fiaccole per concludere una giornata – il 5 gennaio – dedicata a gare e giochi sulla neve.

CREMONA – Befana liutaia nella patria dei violini? No, Befana motociclista grazie all’associazione 3T di Cremona che dedica la Motobefana alla raccolta fondi di solidarietà a favore di  bambini e ragazzi con DSA: sfilata di rombanti mezzi a due ruote, alcuni davvero originali e molti addobbati per l’occasione, per le strade del centro con punto di ritrovo in piazza Stradivari.

Motobefana cremonese..altro che scopa! (laprovinciacr.it)

Motobefana cremonese..altro che scopa! (laprovinciacr.it)

BRESCIA – La Befana più curiosa nel bresciano è senza dubbio quella che nel capoluogo correrà per il centro storico alle 9 di mattina: la tradizionale Corsa della Befana  – organizzata da AICS e UISP – non prende infatti il proprio nome solo dalla ricorrrenza ma proprio dall’abbigliamento dei partecipanti. Ai primi 500 iscritti alla “competizione” saranno infatti equipaggiati con scopa e guanti. In provincia suggestivo il  corteo dei Re Magi a Tremosine, con un accompagnamento musicale affidato a fisarmonica e mandolino.

LECCO -  Festa della Befana a Lecco in piazza XX Settembre e in piazza Cermenati a partire dalle 11 con tante proposte di intrattenimento per bambini: promossa e organizzata dalle associazioni locali prevede tra i vari momenti la cavalcata dei Tre ReMagi per le strade della città – con soste negli angoli più belli del centro storico e l’imperdibile Canto della Stella – un l’allestimento del Presepe Vivente. Sfilata di oltre 300 personaggi in costume anche in provincia, a Calolziocorte: XX edizione del Corteo Storico della Valle San Martino con partenza alle 15 da Piazza Arcipresbiteriele dopo la discesa dal campanile dell’Angelo con Gesù Bambino.

Originale la Befana del Civico Museo della Seta Abegg di Garlate, sempre in provincia di Lecco:  dalle 15 visita guidata organizzata per tutti e poi laboratorio per bambini dai 3 agli 11 anni con la Befana filatrice che aiuterà i piccoli a realizzare una propria specialissima calza.

VARESE – Epifania 2016 piena di falò nel varesotto: a Casciago è la sera del 5 gennaio alle 20,30, a Saltrio si brucia invece la vecchia il giorno successivo, alle 21. Tra le curiosità della Befana varesotta l’arrivo della nonnetta in elicottero. Dove? A Gallarate, alle 14,30 presso il campo sportivo Azaleela. Befana sciatrice sulle nevi di Passo Forcora organizzata dal CAI Luino: una giornata di sci con tanti giochi per giovani sportivi e incontro con la Befana…anche lei attrezzata per l’occasione.

Laura Dabbene

 foto: quasarvillage.it; ilgiorno.it; laprovinciacr.it; viaggi.nanopress.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews