Epifania 2014: un weekend ricco di eventi in tutta Italia

Dalla tradizionale Befana di piazza Navona alla “calza più lunga del mondo” di Viterbo. Ecco gli eventi più belli che celebrano l’Epifania

epifania 2014

Arriva l’Epifania: numerose le iniziative nelle città italiane

La festa dell’Epifania è una delle più amate dalla tradizione del Belpaese e anche in questo 2014 lo stivale si riempie di eventi di ogni tipo, la cui protagonista è sempre lei, la Befana. Arriva il 6 gennaio a cavallo di una scopa ed è tradizionalmente conosciuta come colei che “tutte le feste si porta via”. Non per questo però, è meno amata dai più piccoli, i quali attendono con trepidazione le sue calzette piene di dolciumi, giocattoli e perché no, persino il carbone.

UN WEEKEND DI EVENTI – Ce ne sono tante, nel lungo week end dell’Epifania, di vecchierelle benevole che dispensano calzette ai bambini in tutta Italia, ma la più famosa rimane forse quella romana, che nelle giornate del 5 e del 6 farà il suo ingresso nella suggestiva piazza Navona già colma di bancarelle, per portare doni ai più piccoli. In realtà, Roma apre le sue porte alla Befana già nella giornata del 4 gennaio: l’arzilla signora dal naso pronunciato è infatti presente all’Osservatorio Astronomico per regalare ai bambini, oltre alle classiche calzette, anche un viaggio tra le stelle e i pianeti.

Poco distante dalla Capitale, a Viterbo avrà luogo nella giornata di domenica 5 gennaio una suggestiva manifestazione in onore della Befana, da vero guinness dei primati: si tratta del 13° trasporto della calza più lunga del mondo (53 metri, 400 chilogrammi per 2 chilometri di percorso), portata a spalla da oltre cento befane che sfileranno per le vie del centro storico della cittadina. Appuntamento alle ore 14,30 in piazza del Plebiscito, per godere di uno spettacolo unico nel suo genere e che non ha eguali nel mondo.

A Bologna alle ore 15 del 6 gennaio si rinnova il tradizionale appuntamento in piazza Maggiore con la Befana Europea, che elargirà doni, dolci, prodotti tipici e una filastrocca a tutti i bambini della città, tra quelle raccolte volando tra i cieli d’Europa durante l’anno. Milano, invece, dedica il giorno dell’Epifania al lato “sacro”della festa, con il suggestivo corteo dei Re Magi, che parte in piazza Duomo per giungere fino alla Basilica di Sant’Eustorgio: qui si celebra la tradizionale offerta davanti al presepe vivente. Nelle vie della città non mancheranno di certo bancarelle dedicate alla simpatica vecchietta, la vera protagonista di questa giornata.

L’EPIFANIA A VENEZIA – Altra città in cui la Befana farà il suo ingresso trionfale è Venezia. Direttamente dal Canal Grande la Regata della Befana vede protagonisti atleti della società di canottaggio Bucintoro nelle vesti della vecchierella, che si sfideranno dalla fermata di S. Tomà fino a Ponte Riato, seguiti da imbarcazioni con tanti Babbo Natale. Firenze per l’Epifania abbraccia la tradizione rinnovando lo storico appuntamento con la Cavalcata dei Re Magi, che ripercorrerà le vie della città in abiti rinascimentali. Il suggestivo clima sarà completato da sfilate di sbandieratori e dei Bandierai degli Uffizi.

calza befana - ilgattorossolab.it

La calza colma di dolciumi è un regalo tanto atteso dai piccini (ilgattorossolab.it)

I FESTEGGIAMENTI NEL RESTO D’ITALIA – Tra il 5 ed il 6 gennaio, l’intera provincia di Treviso sarà illuminata dai focolari della folcloristica festa del Panevin, un antico rito propiziatorio con il quale si invocavano buoni raccolti per l’anno appena entrato. Perugia è invece famosa per la sua SuperBefana Volante, che anche quest’anno darà spettacolo nello storico palazzo Penna. Non mancherà neanche la Befana sui trampoli e spettacoli in giro per la città. In provincia di Cuneo, a Mondovì dal 4 al 6 gennaio avrà luogo il Raduno Aerostatico Internazionale dell’Epifania: un modo sicuramente suggestivo con cui celebrare la chiusura delle feste e colorare i cieli del cuneese.

Verona ospita l’evento “Brusa la vecia”, in piazza Bra, durante il quale viene dato alle fiamme un grande manufatto, probabilmente per esorcizzare la cattiva sorte nella speranza di un anno propizio. Segue lo spettacolo pirotecnico dall’Arena.

Anche il sud Italia non è da meno in quanto a festeggiamenti in onore della simpatica vecchietta: Catania è scenario di sfilate di befane e Re Magi, a Salerno invece la Befana arriva direttamente dal mare carica di dolciumi e doni per i bambini. Ad Olbia il 6 gennaio, la Befana di San Giorgio, consegnerà le calzette ai bambini nell’omonimo quartiere.

Insomma si preannuncia un week end ricco di manifestazioni, che tra sacro e profano, spazzano via le festività aprendo ufficialmente la porta al nuovo anno.

 Cristina Casini

Foto homepage: catanzaroinforma.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews