Enpa contro Lillo e Greg: accusa di istigazione a delinquere per abbandono animali

Un cane abbandonato

«Lascialo per strada tanto quello è cane comunque, s’arrangia, ha l’istinto. […] è pure bastardo, ma figurati. Fosse un cane di razza». Questo un passaggio di un intervento andato in onda nel pomeriggio di qualche giorno fa su Radio 2 (emittente Rai), durante la trasmissione 610 (Sei Uno Zero) condotta dai mattatori Lillo e Greg, in relazione ad uno dei problemi che ritornano attuali con l’estate: l’abbandono degli animali.

Non è passata inosservata questa spiacevole dichiarazione all’Enpa, tra le prime e più note associazioni animaliste in Italia, e così si legge sul sito riguardo la volontà dell’ente di approfondire la questione: «A tutto c’è un limite. Non si può invocare il pretesto di fare dell’ironia per giustificare e sdoganare, per di più su un’emittente del servizio pubblico, anche le uscite più agghiaccianti». L’Enpa si rivolge poi direttamente ai due conduttori: «Ricordiamo ai due presentatori che il nostro ordinamento giuridico punisce con l’arresto fino a un anno o con l’ammenda da mille a 10mila euro l’abbandono di animali. Suggerire dunque di lasciare il proprio animale per strada, è una chiara istigazione a delinquere ».

kids468x60

Per chi si occupa da anni di lotta al randagismo e all’abbandono è gravissimo che due personaggi noti ed amati del mondo dello spettacolo affrontino il tema con quella che l’Enpa definisce  «superficialità e sciatteria, quasi fosse una barzelletta». Sulla barbarie dell’abbandono di animali in vista delle vacanze, l’Ente Nazionale Protezione Animali ha invece precisato: «L’abbandono uccide. Non soltanto quei cani che loro (Lillo e Greg, ndr) consigliano di lasciare per strada, ma anche moltissimi automobilisti coinvolti in incidenti stradali. Li invitiamo poi a visitare una delle nostre strutture di accoglienza per i randagi; in questo modo potranno avere una chiara percezione del fenomeno abbandoni ».

L’Enpa ha quindi incaricato il proprio ufficio legale di verificare quali iniziative concrete di denuncia si possano assumere e ha chiesto ai due presentatori di rettificare quanto detto in trasmissione. Dal sito ufficiale di 610 Sei uno Zero, come dalle varie pagine del programma sui social network, non risulta pare ancora nessuna dichiarazione ufficiale da parte loro e dell’emittente.

Laura Dabbene

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

3 Risponde a Enpa contro Lillo e Greg: accusa di istigazione a delinquere per abbandono animali

  1. avatar
    Ale veg 29/12/2012 a 00:01

    Deficienti credete di far ridere con affermazioni così? Avete finito le battute????

    Rispondi
  2. avatar
    Gio Veg 29/12/2012 a 09:27

    Perché… avevano mai cominciato ad averne di decenti di battute?

    Rispondi
  3. avatar
    paolo barbon 11/08/2013 a 14:03

    Questo inverno ho visto a zelig un altro c******e fare tutto uno sketch sull’investimento dei ricci lungo le strade!
    Come dice L’ENPA proprio come si trattasse di una barzelletta!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews