Energia, in arrivo la bolletta 2.0: sarà più snella e chiara

bolletta (Copia)Ogni volta che nella buca delle lettere ci si ritrova di fronte alla busta contenente la bolletta per l’energia nelle famiglie italiane si consuma tradizionalmente un piccolo e silenzioso dramma; infatti, oltre al costo che i contribuenti devono affrontare, ci si imbatte ad un plico di fogli spesso indecifrabili che forniscono informazioni disordinate e non sempre comprensibili.

BOLLETTA 2.0 - Questo incubo ormai perenne potrebbe presto finire, poiché sta per arrivare la bolletta 2.0, che prevederà un solo ed unico foglio con tutti gli elementi essenziali per capire le forniture ed i costi di spesa, con un nuovo format decisamente più snello e comprensibile. Tale novità, che riguarderà i cittadini e le piccole imprese, è stata ufficialmente approvata dall’Autorità per l’energia e approderà nelle case dei consumatori o direttamente sullo smartphone o sul computer, per coloro che decideranno di fare richiesta online, a partire dal settembre 2015.

COMPRENSIBILE E SINTETICA - La bolletta 2.0 sarà provvista quindi di una notevole semplificazione che riguarderà nello specifico tutti i contenuti utili per capire la spesa finale a cui sono chiamati i consumatori; a tal fine cambieranno anche i termini, che saranno resi più intuitivi e decisamente più chiari: per esempio gli attuali servizi di rete diverranno ‘spesa per il trasporto e gestione del contatore’, mentre i servizi di vendita prenderanno il nome di ‘spesa per la materia energia/gas naturale’.
bolletta
Nella nuova bolletta 2.0 sarà evidenziata anche la voce spesa oneri di sistema’ (non prevista nell’attuale bolletta) che incide su circa il 22 percento del costo finale pagato dal consumatore e comprende elementi importanti come, ad esempio, gli incentivi alle fonti rinnovabili e i fondi per la ricerca. Inoltre, precisa l’Autorità per l’energia, la bolletta 2.0, grazie alla semplificazione in atto, garantirà una maggiore trasparenza in caso di conguagli, che saranno messi in evidenza in un apposito box indicato sulla fattura.

MEGLIO SE ONLINE - La bolletta 2.0 prevede, inoltre, modifiche anche per ciò che riguarda le modalità di invio per i clienti ‘in tutela’: infatti, chi selezionerà il pagamento su conto corrente o carta di credito avrà come modalità di emissione quella digitale ed elettronica (salvo poi avere la possibilità di richiedere la forma cartacea). Chi selezionerà il formato elettronico dovrebbe poi ricevere un piccolo sconto dal proprio gestore.

Coloro che invece volessero ottenere informazioni maggiormente dettagliate sulle differenti voci di spesa, potranno richiedere specificazioni singole al proprio fornitore e saranno allegate, alla bolletta 2.0, le pagine con le varie descrizioni analitiche.

Alessia Telesca

foto: ilmessaggero.it; corriere.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews