Emergenza Lampedusa, i pescatori bloccano il porto

Roma – Dopo gli sbarchi delle ultime ventiquattro ore, che hanno portato sulla piccola isola circa tremila immigrati, la situazione peggiora a vista d’occhio e i pescatori hanno appena deciso di bloccare il porto.

Gli abitanti di Lampedusa temono che possano diffondersi malattie a causa delle condizioni igienico-sanitarie ben oltre i limiti dell’accettabilità, e che l’isola – che, ricordiamolo, vive prevalentemente di turismo e pesca – venga messa in quarantena e trasformata in una sorta di Ellis Island italiana.

Lampedusa non è un luogo facile in cui vivere: niente scuole superiori, niente ospedale, niente studi medici specialistici e i suoi abitanti sono abituati a vivere fronteggiando ogni problema, ma negli ultimi giorni le condizioni di vita sono peggiorate. Per i lampedusani come per i migranti appena sbarcati.

A questo si aggiungono i primi atti di delinquenza: una coppia ha denunciato di essere stata derubata e aggredita, avendo colto i colpevoli in flagrante nella propria abitazione.

Ovvio, tra tante migliaia di persone è “matematico” che qualcuno non sia proprio un cittadino modello, non è certo la condizione di clandestino, profugo, immigrato, migrante, fuggiasco – questi alcuni dei termini usati per definire queste persone – a renderli tutti dediti all’illegalità.

La questione non si esaurirà in breve tempo, si spera solo che questi occasionali atti di delinquenza non rendano i cittadini di Lampedusa intolleranti o violenti nei confronti dei nuovi arrivati.

Fin’ora le proteste ci sono state, pacifiche anche se con toni accesi, ma ci sono state anche manifestazioni di solidarietà nei confronti degli stessi migranti.

Francesca Penza

Foto via: www.notix.it   http://www.vogliosapere.org

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews