EICMA 2010: al via il 68° Salone Internazionale del Ciclo e del Motociclo

Cresce l’attesa per l’imminente appuntamento con EICMA, il celebre salone di Milano nel quale migliaia di visitatori saranno chiamati, il prossimo weekend, a toccare con mano tutte le novità del mondo a due ruote. Tra modelli inediti e celebrazioni del passato, ne vedremo sicuramente delle belle

Marco Melandri incontra i fan all'EICMA 2009 (wakeupnews.eu)

Milano –  Gli appassionati delle due ruote, motorizzate e non, possono finalmente smettere di fare il conto alla rovescia: il tradizionale appuntamento con EICMA è ormai alle porte. Tutto è già pronto alla fiera di Rho, dove il 4 novembre (il 2 per la stampa e gli addetti ai lavori) si spalancheranno i cancelli del Salone del Ciclo e del Motociclo.

Sei padiglioni espositivi, 1098 marchi rappresentati, 250.000 metri quadri di superficie occupata: con questi numeri, non stupisce di certo che il Salone di Milano sia universalmente riconosciuto come la manifestazione più importante in materia di ciclomotori. Ogni anno sono tantissime le nuove imprese che scelgono di fare il proprio debutto proprio qui; altrettante sono le grandi aziende che decidono di sfidarsi a colpi di novità e stand spettacolari. Basti pensare che per il 2010 faranno il loro rientro, dopo un periodo sabbatico, colossi quali Nolan, Yamaha, Honda e Dainese.

Si tratta di una vera e propria manna dal cielo per tutti gli amanti dei motori. Dai quad alle minimoto, dalle stradali ai motard, dagli scooter alle naked: ce n’è davvero per tutti i gusti. Senza dimenticare poi accessori, abbigliamento e gli inevitabili richiami al mondo delle corse, fatti di gadget, repliche e poster dei beniamini di turno, spesso pronti a palesarsi a sorpresa per incontrare i fans. Ovviamente, non mancheranno nemmeno le biciclette, tributate anche attraverso interessanti eventi collaterali, come un “Temporary Museum” ricco di cimeli provenienti dal Museo del Ghisallo.

L’Aprilia RSV4 di Max Biaggi al Salone del 2009: un’anteprima fortunata (wakeupnews.eu)

Ma il bello del salone è soprattutto la capacità di creare suspense. Diversi marchi hanno infatti scelto di riservare a Milano l’onore di scoprire le più importanti novità che saranno lanciate  sul mercato entro il 2011. C’è, ad esempio, grande trepidazione per la crossover di Honda, una nuda senza carena, confortevole come un enduro e adattissima anche per l’uso quotidiano. In casa Ducati, riflettori puntati sulla super-naked Diavel e la neonata della famiglia Monster. Mentre si vocifera di grosse sorprese anche da parte di Piaggio, la vicina Aprilia inganna l’attesa sfoggiando la replica dell’RSV4 che ha portato all’Italia il mondiale WSBK.

Insomma, appassionati e curiosi non possono esimersi dal partecipare. Ecco dunque qualche informazione utile: l’apertura per il pubblico è prevista dal 4 fino al 7 Novembre, dalle 10 alla 18.30. Fa eccezione la giornata di venerdì, che, non solo, vede l’ingresso gratuito delle donne, ma anche un prolungamento dell’orario fino alle 22.30. L’ingresso intero è di 18 euro ma si scende a 12 euro per ragazzi e over 65. Il posto è facilmente raggiungibile con la linea rossa della metropolitana, modalità consigliata data i prezzi dei parcheggi (11,50 euro per 4 ore). Le due ruote parcheggiano gratis: giusta ricompensa per i temerari che oseranno sfidare il freddo.

Wakeupnews sarà presente all’EICMA 2010 e offrirà a tutti la possibilità di leggere i nostri commenti e vedere in anteprima le foto del più importante Salone a due ruote dell’anno. A chi sarà presente tra gli stand e a chi invece attenderà il nostro reportage, non resta che augurare buona visione e buon divertimento!

Mara Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews